Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Trevignano, utilitaria usata per sfondare vetrine, indagano i carabinieri

SPACCATE E FURTI, NELLA NOTTE RAID DELLA "GANG DELLA Y10 NERA"

Nel mirino la "Crai", il distributore "Galoil" ed il bar "Claudia"


TREVIGNANO - Un vero e proprio raid quello che una banda ha messo a segno a Trevignano. Tre i colpi messi a segno, tutti con un unico denominatore, la firma della gang, ovvero l'uso di una Y10 nera per mandare in frantumi le vetrate dei negozi assaltati. Il primo blitz al supermercato Crai di via Foscolo: da poco dopo passate le 2.50. Con l'utilitaria i malviventi sfondano la vetrina del market e prelevano 20 stecche di sigarette. Poi la fuga, verso un altro obiettivo: questa volta si tratta dell'ufficio del distributore di benzina Galoil di via Roma. Il colpo questa volta però sfuma. I banditi se ne vanno via a mani vuote lasciando però danni ingentissimi. Il terzo ed ultimo assalto, qualche minuto dopo, prende di mira il bar “Claudia”, sempre in via Roma. La banda riuscirà qui a sradicare ed asportare, probabilmente su un furgone, tre slot machines ed una macchina cambiamonete che si scoprirà poi essere vuota. Ingente sia l'ammontare dei danni che il bottino che corrisponde a qualche decina di migliaia di euro. Sulle spaccate in serie indagano i carabinieri di Montebelluna che hanno già formulato una prima ipotesi investigativa: per le modalità i malviventi potrebbero essere dei giostrai, gli stessi che la settimana scorsa hanno preso d'assalto il negozio “Replay” della zona.