Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Trevignano, utilitaria usata per sfondare vetrine, indagano i carabinieri

SPACCATE E FURTI, NELLA NOTTE RAID DELLA "GANG DELLA Y10 NERA"

Nel mirino la "Crai", il distributore "Galoil" ed il bar "Claudia"


TREVIGNANO - Un vero e proprio raid quello che una banda ha messo a segno a Trevignano. Tre i colpi messi a segno, tutti con un unico denominatore, la firma della gang, ovvero l'uso di una Y10 nera per mandare in frantumi le vetrate dei negozi assaltati. Il primo blitz al supermercato Crai di via Foscolo: da poco dopo passate le 2.50. Con l'utilitaria i malviventi sfondano la vetrina del market e prelevano 20 stecche di sigarette. Poi la fuga, verso un altro obiettivo: questa volta si tratta dell'ufficio del distributore di benzina Galoil di via Roma. Il colpo questa volta però sfuma. I banditi se ne vanno via a mani vuote lasciando però danni ingentissimi. Il terzo ed ultimo assalto, qualche minuto dopo, prende di mira il bar “Claudia”, sempre in via Roma. La banda riuscirà qui a sradicare ed asportare, probabilmente su un furgone, tre slot machines ed una macchina cambiamonete che si scoprirà poi essere vuota. Ingente sia l'ammontare dei danni che il bottino che corrisponde a qualche decina di migliaia di euro. Sulle spaccate in serie indagano i carabinieri di Montebelluna che hanno già formulato una prima ipotesi investigativa: per le modalità i malviventi potrebbero essere dei giostrai, gli stessi che la settimana scorsa hanno preso d'assalto il negozio “Replay” della zona.