Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La clamorosa scoperta era stata annunciata dall'ammnistrazione

HEMINGWAY A MOGLIANO SOLO UN PESCE D'APRILE

Il sito del Comune pubblica foto con un grande "marlin"


MOGLIANO VENETO - Gli scritti "moglianesi" di Ernest Hemingway sarebbero solo un pesce d'aprile. Così come il suo soggiorno nella cittadina trevigiana e la sua relazione con una nobildonna locale. La notizia del ritrovamento di un carteggio segreto del grande scrittore americano era stata lanciata ieri dal sito istituzionale del Comune. Ora è lo stesso portale internet ad avvalorare la burla, pubblicando una foto dell'autore de "Il vecchio e il mare" con un pesce spada appena pescato. L'annuncio spiegava che un gruppo di ricercatori aveva rinvenuto negli archivi comunali una serie di lettere indirizzate da Hemingway al padre: i manoscritti avrebbero comprovato una permanenza del Nobel a Mogliano, covalescente in casa di una famiglia aristocratica del posto, dopo essere stato ferito sul fronte della prima guerra mondiale, l'8 luglio 1918 a Fossalta di Piave. E della figlia dei suoi ospiti, sarebbe diventato l'amante. Non solo, tra le carte sarebbero stati ritrovati anche due capitoli inediti del capolavoro "Addio alle armi" ispirati a questa vicenda, poi eliminati dalla versione definitiva, proprio per non compromettere la giovane. La rivelazione aveva suscitato notevole scalpore e pure non poca incredulità tra anglisti e studiosi del romanziere, complici anche la mancanza di dettagli e alcuni errori marchiani nel comunicato. Sindaco e assessore alla Cultura, però, avevano confermato a più riprese la notizia, negando si trattasse di uno scherzo e convocando pure una conferenza stampa per venerdì prossimo. Ora, invece, pare che ai giornalisti e al pubblico dovranno spiegare solo le motivazione della goliardata.