Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Pronti a puntare le armi contro la Finanza appoggiando gli attentati a Equitalia

LA "POLISIA VENETA" CAMBIA: ORA DIVENTA LA "MILIZIA ANTI-TASSE"

"L'Espresso" studia il movimento di autogoverno del popolo veneto


TREVISO – (gp) Prima sono saltati agli onori delle cronache per l'attività della magistratura trevigiana che li ha incriminati di costituzione di associazione paramilitare, ora sono tornati a riempire le pagine de “L'Espresso”, guadagnandosi la copertina in cui vengono definiti la “milizia anti-tasse”, al termine di un viaggio tra gli estremisti veneti firmato dall'inviato Fabrizio Gatti. Loro sono Daniele Quaglia, colui che nella cosiddetta “Polisia Veneta” avrebbe ricoperto l’incarico di governatore del popolo veneto, Sergio Bortotto, con l'incarico di ministro degli Interni e di capo della polizia, e Paolo Gallina, comandante dei vigili urbani di Cornuda nella vita reale e generale della polizia veneta in quella dell’Autogoverno, ai quali si aggiungono anche i nomi degli altri imputati nella vicenda: la madre di Gallina Giuliana Merotto, Danilo Zambon, 61 anni di San Fior, savio dell’Alta Corte di Giustizia e Dino Zorzi, 41 anni di Trevignano, colonnello della Polisia. Un'inchiesta che sottolinea il costante aumento di proseliti del movimento di autogoverno del popolo veneto, pronti secondo “L'Espresso” a puntare le armi contro la Guardia di Finanza appoggiando gli attentati a Equitalia. Esasperati dal continuo aumento delle tasse imposte dall'Italia considerata come una nazione colonizzatrice del territorio veneto. “Io ritengo che davanti a semplici parole l'indifferenza sia il modo migliore per contrastarle – afferma il prefetto di Treviso Aldo Adinolfi - Finchè rimangono a livello di minacce o parole non abbiamo nessuna preoccupazione”.