Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Pronti a puntare le armi contro la Finanza appoggiando gli attentati a Equitalia

LA "POLISIA VENETA" CAMBIA: ORA DIVENTA LA "MILIZIA ANTI-TASSE"

"L'Espresso" studia il movimento di autogoverno del popolo veneto


TREVISO – (gp) Prima sono saltati agli onori delle cronache per l'attività della magistratura trevigiana che li ha incriminati di costituzione di associazione paramilitare, ora sono tornati a riempire le pagine de “L'Espresso”, guadagnandosi la copertina in cui vengono definiti la “milizia anti-tasse”, al termine di un viaggio tra gli estremisti veneti firmato dall'inviato Fabrizio Gatti. Loro sono Daniele Quaglia, colui che nella cosiddetta “Polisia Veneta” avrebbe ricoperto l’incarico di governatore del popolo veneto, Sergio Bortotto, con l'incarico di ministro degli Interni e di capo della polizia, e Paolo Gallina, comandante dei vigili urbani di Cornuda nella vita reale e generale della polizia veneta in quella dell’Autogoverno, ai quali si aggiungono anche i nomi degli altri imputati nella vicenda: la madre di Gallina Giuliana Merotto, Danilo Zambon, 61 anni di San Fior, savio dell’Alta Corte di Giustizia e Dino Zorzi, 41 anni di Trevignano, colonnello della Polisia. Un'inchiesta che sottolinea il costante aumento di proseliti del movimento di autogoverno del popolo veneto, pronti secondo “L'Espresso” a puntare le armi contro la Guardia di Finanza appoggiando gli attentati a Equitalia. Esasperati dal continuo aumento delle tasse imposte dall'Italia considerata come una nazione colonizzatrice del territorio veneto. “Io ritengo che davanti a semplici parole l'indifferenza sia il modo migliore per contrastarle – afferma il prefetto di Treviso Aldo Adinolfi - Finchè rimangono a livello di minacce o parole non abbiamo nessuna preoccupazione”.