Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fascicolo in procura per l'infortunio sul lavoro costato la vita al 47enne Ruhi Abazi

CROLLA LA COPERTURA IN ETERNIT E MUORE, APERTA UN'INCHIESTA

Accertamenti sulle misure di sicurezza e sull'operato dei sanitari


RESANA – (gp) L'infortunio sul lavoro mortale di Resana finisce sotto inchiesta. Trattandosi di un atto dovuto, al momento non ci sono persone iscritte nel registro degli indagati in attesa degli esiti degli accertamenti dei carabinieri e dello Spisal, ma l'ipotesi di reato c'è ed è quella di omicidio colposo. L'obiettivo è quello di capire cosa sia successo nel cantiere di via Molinella 25, presso l'azienda agricola di Mario Peron. Al momento l'unica cosa certa è che Ruhi Abazi, operaio macedone di 47 anni, è morto dopo essere caduto da un'altezza di sei metri mentre con il suo titolare stava facendo un sopralluogo per la bonifica della copertura in eternit di una struttura che, dismessa da tempo, è destinata a divenire un allevamento di pollame. Il dipendente della Eurostrutture di Monselice si è schiantato al suolo dopo che il tetto in amianto ha ceduto. L'uomo si è rialzato subito, facendo pensare che nulla di grave fosse accaduto. Trasportato all'ospedale di Camposampiero per precauzione, il 47enne è invece deceduto poco dopo per un'emorragia interna. Anche l'operato dei sanitari passerà sotto la lente d'ingrandimento degli inquirenti, per capire se ci siano state o meno negligenze e se le procedure d'intervento siano state rispettate.