Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Biancocelesti spariti dal campo dopo il vantaggio di Tarantino nel primo tempo

IL TREVISO CROLLA AL TENNI NELLA RIPRESA CONTRO IL SAN MARINO

Esordio casalingo amaro per mister Ruotolo e per Stendardo


TREVISO - (gp) Dopo sette sconfitte e due pareggi, il Treviso incappa in un'altra sconfitta cnel girono dell'esordio casalingo di mister Ruotolo e della prima partita in biancoceleste di Stendardo. I padroni di casa partono con il piede giusto nella decima giornata di prima divisione di Lega Pro: grazie a una prodezza di Tarantino i biancocelesti vanno infatti al riposo in vantaggio 1-0. Al rientro in campo però il San Marino ribalta la gara in due minuti prima con Doumbia poi con Pacciardi. Poi ancora Doumbia mette a segno la doppietta personale e chiude la gara. Allo stadio Tenni finisce 3-1 per il San Marino e per i biancocelesti si fa sempre più dura. 

 

 

Le altre partite della 10° giornata della Lega Pro 1A:

Reggiana - Sudtirol 2-2

Albinoleffe - FeralpiSalò 1-1

Como - Cremonese 0-0

Cuneo - Pavia 2-0

Entella - Lumezzane 1-1

Trapani - Tritium 2-0

Treviso - San Marino 1-3

Lecce - Portogruaro 2-1

Riposo: Carpi

 

La classifica:

Lecce 25, Carpi 17, Entella 16, Sudtirol 15, Trapani 14, Portogruaro 14, Pavia 13, Como 13, Cremonese 12, FeralpiSalò 11, Lumezzane 11, San Marino 10, Cuneo 9, Reggiana 9, Tritium 4, Treviso 1, Albinoleffe 0

 

La cronaca:

 

pt 1' - Il Treviso imposta il gioco in queste fasi iniziali di gara ma è il San Marino a rendersi subito pericoloso con un contropiede di Mella sventato dal neo acquisto biancoceleste Stendardo.

 

pt 5' - Punizione per il San Marino dai venti metri: sul pallone Poletti ma il tiro è centrale, facile preda per Campironi. 

 

pt 7' - Primo corner della gara per il Treviso: batte Tarantino ma la difesa libera l'area. 

 

pt 10' - Salvi prova il tiro da fuori ma il pallone del centrocampista del Treviso finisce a lato. 

 

pt 12' - In trenta secondi botta e risposta tra Treviso e San Marino: prima Tarantino dai venti metri spara a lato non di molto, nell'azione successiva è Coda a provare il tiro a giro ma la palla esce alla destra di Campironi.

 

pt 15' - Ancora Coda prova a impensierire l'estremo difensore del Treviso ma la conclusione in diagonale da fuori area è telefonata. 

 

pt 19' - Di nuovo ospiti pericolosi: Pacciardi scarica un destro insidioso che costringe Campironi a un difficile intervento di pugno.

 

pt 27' - GOAL: Treviso in vantaggio con una prodezza di Tarantino. Cambia a sorpresa il risultato allo stadio Tenni. 

 

pt 30' - Il Treviso sbaglia il calcio d'angolo e lancia il San Marino in contropiede ma sul lancio di Doumbia viene fischiato fuorigioco a Mella. 

 

pt 35' - Protesta il Treviso per un fallo di mano in area ma la decisione dell'arbitro Mangialardi di Pistoia di far proseguire il gioco è corretta: il tocco era nettamente involontario.

 

pt 36' - Prima ammonizione della gara: sul taccuino dei cattivi finisce il biancoceleste Eposito per un fallo su Mella.

 

pt 36' - Dalla punizione dal limite Poletti di sinistro manda il pallone fuori di un soffio a Campironi battuto: brivido per il Treviso. 

 

pt 37' - San Marino vicino al pareggio: Coda crossa per Mella che di testa gira in porta ma Campironi vola e blocca la sfera.

 

pt 40' - Miracolo di Campironi: Poletti lascia partire un tiro dal limite indirizzato sotto il sette ma il portiere biancoceleste c'arriva con la punta delle dita e mette in angolo. 

 

pt 45' - Ci sarà soltanto un minuto di recupero. 

 

pt 46' - Treviso e San Marino vanno negli spogliatoi con i padroni di casa in vantaggio grazie all'eurogoal di Tarantino. 

 

SECONDO TEMPO:

 

st 2' - Il San Marino spinge alla ricerca del pareggio, il Treviso si chiude in difesa.

 

st 6' - Spinosa a terra per un forte colpo alla schiena: gli ospiti, nonostante l'azione d'attacco e il mancato fischio dell'arbitro, mettono la palla fuori per far entrare in campo i sanitari del Treviso. Bel momento di fair play al Tenni. 

 

st 8' - GOAL: il San Marino pareggia con Doumbia che raccoglie un cross basso Coda battendo un incolpevole Campironi.

 

st 10' - GOAL: Raddoppio del San Marino con un goal splendido di Pacciardi che di tacco manda in rete l'invito di Doumbia dalla sinistra.

 

st 11' - Mella si divora il terzo goal: pallone fuori di un niente.

 

st 14' - Il Treviso è sparito dal campo: Ruotolo arrabbiatissimo. 

 

st 19' - Palo di Doumbia ma l'intervento di Campironi è stato prodigioso: l'estremo difensore del Treviso ha evitato il tracollo. 

 

st 21' - Ammonito Ferrari per fallo di mano, è il primo giallo per il San Marino.

 

st 25' - GOAL: Doppietta di Doumbia e terzo goal per il San Marino. L'attaccante titano tira da venti metri e insacca con la complicità di Campironi. 

 

st 26' - I tifosi cominciano a contestare la squadra. Ruotolo si è seduto in panchina. 

 

st 27' - Rosso diretto per Pierangelo Tarantino: espulsione giusta per un fallo di frustrazione inutile. Il Treviso rimane ancora una volta in dieci uomini. 

 

st 31' - Occasione per il Treviso per accorciare le distanze: su cross di Sy il colpo di testa di Tarantino viene deviato in angolo da Vivan in extremis. 

 

st 35 ' - Il San Marino controlla la gara senza troppi problemi, sfruttando l'uomo in più.

 

st 39' - Ancora Tarantino ci prova ma il suo tiro finisce alto non di molto. 

 

st 41' - Incredibile errore di Rizzo che pochi centimetri sbaglia il goal del 2-3. 

 

st 44' - Espulso Ferrari per doppia ammonizione, ristabilita la parità numerica. 

 

st 45' - Saranno cinque i minuti di recupero. 

 

st 50' - E' finita: il Treviso sciupa il vantaggio del primo tempo e crolla sotto i colpi del San Marino nella ripresa. Allo stadio Tenni finisce 3-1.