Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La maggioranza degli utenti espone il bidoncino 5 volte all'anno

CONTARINA, DA GENNAIO RIVOLUZIONE DEI GIORNI DI RACCOLTA RIFIUTI

Da marzo il secco svuotato ogni due settimane


VILLORBA - Dal primo gennaio sul territorio dei Consorzi Priula e Tv 3 prende il via la nuova programmazione degli svuotamenti e dei giorni di raccolta di carta, vetro e plastica, rifiuti vegetali, umido e secco non riciclabile. Gli utenti potranno verificare i nuovi giorni di raccolta di ciascuna tipologia di rifiuto sugli EcoCalendari spediti da Contarina a tutti i residenti o consultare i siti dei consorzi. La vera novità del sistema di raccolta si concretizzerà da marzo 2013, quando cambierà anche la frequenza di svuotamento del secco non riciclabile: il contenitore verrà, infatti, svuotato non settimanalmente, ma una volta ogni due settimane. Questa rivoluzione, prima in Italia, è stata possibile grazie ad una percentuale di differenziazione che ormai ha stabilmente superato l'80%, e alla riduzione della produzione di rifiuto secco non riciclabile, il più inquinante e costoso da smaltire. I quotidiani comportamenti virtuosi messi in atto dai cittadini dei due Consorzi hanno permesso, infatti, di abbattere la produzione pro capite di rifiuto secco non riciclabile, che nel 2011 si è attestata a 60Kg/abitante nel Tv Tre (ben 17kg in meno rispetto al 2009) e a 66Kg/abitante per il Priula (11kg rispetto al 2009). Tutto questo ha fatto sì che la frequenza di esposizione dello specifico contenitore sia progressivamente e nettamente diminuita. La quasi totalità delle utenze domestiche espone il contenitore del secco meno di 26 volte all’anno; addirittura meno di 5 volte l’anno il 77% delle famiglie in Tv Tre e il 65% in Priula.

La modifica nella frequenza di svuotamento del secco non coinvolgerà le utenze dei centri storici di Asolo, Castelfranco e Montebelluna, per le quali la frequenza resta invariata.