Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Entro venti giorni la convocazione del nuovo consiglio comunale

PROCLAMATI GLI ELETTI, A MANILDO I POTERI OPERATIVI DI SINDACO

Stasera prima uscita pubblica, domani l'ingresso a Ca' Sugana


TREVISO - Proclamati ufficialmente gli eletti. L'Ufficio elettorale centrale del Tribunale ha ratificato in mattinata l'esito delle elezioni comunali: Giovanni Manildo, dunque, è ufficialmente il nuovo sindaco di Treviso. Da ora può firmare atti e ordinanze. Il neo primo cittadino si è incotrato con il direttore generale del Comune per stilare una prima scaletta di adempimenti ed urgenze burocratiche da compiere. Domani dovrebbe insediarsi nell'ufficio al piano nobile di Ca' Sugana, per quasi vent'anni occupato da Giancarlo Gentilini: in un clima ancora sospeso ed vagamente malinconico, lo Sceriffo ha ormai completato il trasloco delle stanze in cui, dal 1994, ha trascorso gran parte delle sue giornate.

Questa sera per Manildo la prima uscita ufficiale nella nuova veste, alla celebrazione solenne in Duomo, per l'avvio delle iniziative per il centenario della morte di San Pio X.

Entro venti giorni dalla proclamazione degli eletti, poi, dovrà essere convocata la prima seduta del nuovo Consiglio comunale: in quell'occasione verranno anche formalizzate le eventuali rinunce di consiglieri (Gentilini e Massimo Zanetti hanno dichiarato di voler lasciare dopo la sconfitta nella corsa a sindaco) e la contestuale surroga con i primi non eletti. Ben prima, nel giro di una settimana, garantisce il primo cittadino, verrà invece annunciata la giunta: Manildo ha preteso massima autonomia di decisione in merito, assicurando di voler puntare in primo luogo alle competenze.