Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Jesolo, si indaga: la studentessa non ricorda quasi nulla di quanto Ŕ successo

SERATA A BASE DI ALCOOL E SESSO RITROVATA SOTTO CHOC IN SPIAGGIA

Una 17enne trevigiana soccorsa giovedý mattina, era sotto choc


TREVISO - Dopo una serata in discoteca a Jesolo, a base di alcool, si è appartata in spiaggia con un ragazzo, sconosciuto, con cui ha fatto sesso: la mattina dopo, giovedì, è stata ritrovata sull'arenile di piazza Mazzini, addormentata, in stato di choc e con tracce di sangue sulle gambe Ad essere soccorsa dai medici del Suem118 è stata una studentessa trevigiana di 17 anni. La giovane, avvistata da un addetto alla vigilanza dell'arenile, era distesa su un lettino. Trasportata presso il pronto soccorso di Jesolo, non sarebbero stati rilevati dai medici sul suo corpo segni di violenza: non sarebbe, dai primi accertamenti, stata vittima di una violenza sessuale ma di un rapporto consenziente. La ragazza ha raccontato di aver bevuto molto, di essersi allontanato con un giovane conosciuto quella sera e di aver consumato con lui un rapporto sessuale. I ricordi della 17enne si interrompono qui: non ricorda quanto avvenuto dopo. Sull'episodio indaga la polizia.