Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Intervista a Massimo Bianchi, sponsor e pioniere della disciplina

I CAMPIONI DEL TRIATHLON SI SFIDANO IN ALPAGO

Long Ligerman: nuoto, corsa e bici attorno al lago di S. Croce


FARRA D'ALPAGO - Due chilometri di nuoto, 80 di bicicletta, 20 di corsa a piedi. Ecco la formula della prima edizione del Rendimax Long Ligerman, gara internazionale di triathlon, in programma domenica tra il lago di Santa Croce e le Prealpi dell'Alpago. 

L’evento nasce da un’idea dei campioni veneti del triathlon Gianpietro De Faveri e Stefano Rossi, che proprio in questa zona vengono ad allenarsi. L’amministrazione comunale di Farra d’Alpago e Wela, società che gestisce il servizio di assistenza ai bagnanti sul lago, hanno prontamente risposto all’invito creando una sinergia che, grazie anche al fattivo contributo della Proloco, della Federazione Italiana Nuoto Sez. salvamento, della Protezione Civile e del DAN, A.S.D. GP TRIATHLON, LIGERTEAM KEYLINE, M3S sport services , ha permesso l’organizzazione di questo grande evento sportivo.

La manifestazione sarà valida come terza tappa della Rendimax Ligertri Series ed avrà un'anteprima nella gara di promozionale di aquathlo (nuoto e corsa) sabato.

Domenica, invece, il clou con il Long Ligerman: prima 2mila metri nel lago di S.Croce (due giri di un percorso a triangolo partendo dalla spiaggia di Farra D'Alpago), usciti dall'acqua i concorrenti dopo essere transitati nella zona cambio allestita sulla spiaggia, inforcheranno la bicicletta e partiranno per gli 80 chilometri della frazione ciclistica (5 giri) del percorso intorno al lago di Santa Croce. Scesi dalla bici (sempre nella zona cambio vicino alla spiaggia) dovranno compiere 20 chilometri di podismo in un percorso interamente sterrato e con numerosi tratti al ombra lungo le splendide rive del Lago di Santa Croce. L'arrivo che per il primo concorrente è previsto verso le 10.15 sarà allestito nella cornice della spiaggia di Farra D'Alpago dove tutti gli atleti verranno festeggiati da sportivi, accompagnatori e turistii. 

Al via della gara troveremo autentiche stelle del panorama nazionale ed internazionale; su tutti i campioni italiani assoluti di triathlon 2012 e 2013, Alberto Casadei e Massimo Cigana. Oltre a loro, ed agli atleti delle categorie age group (amatori) che rappresentano lo zoccolo duro della manifestazione, ci saranno anche numerosi stranieri, provenienti da Slovenia, Austria, Croazia, Irlanda, Brasile, Slovacchia che daranno a questa prima edizione un tocco di internazionalità. Ed ha riprova del successo di partecipazione, l'organizzazione ha dovuto chiudere in anticipo le iscrizioni.

 

Per presentare la gara, abbiamo intervistato Massimo Bianchi, imprenditore trevigiano, sponsor della competizione con la sua azienda Keyline e pioniere del triathlon in Veneto e in Italia.