Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Insieme al marito gestiva un ingrosso di alimentari a Zero Branco

COMMERCIANTE DI ZERO BRANCO MUORE IN VANCANZA A CAORLE

Luciana Favaro, 58 anni, stroncata da un aneurisma all'ora di cena


ZERO BRANCO - Si è sentita male poco dopo cena, lunedì sera, mentre era in vacanza al mare insieme alla sua famiglia. Appena il tempo di sussurrare “Mi gira la testa” e di chiedere aiuto al marito e Luciana Favaro, 58 anni, ha perso conoscenza. Per lei non c'è stato più nulla: le è stato fatale un aneurisma cerebrale, hanno sentenziato i medici che l'hanno soccorsa. La signora, residente a Zero Branco, si trovava da qualche giorno in ferie a Caorle, insieme al marito, Renato Barbazza, di un anno più anziano, piuttosto noto nel paese trevigiano, dove gestisce un avviato negozio all'ingrosso di alimentari. Anche Luciana dava una mano nell'attività di famiglia. La coppia era stata raggiunta anche dalla figlia e dal genero, con le due nipotine. I familiari hanno assistito impotenti al dramma, imprevedibile, avvenuto intorno alle 20, poco dopo che il gruppetto aveva terminato di cenare e stava tranquillamente chiacchierando ancora attorno al tavolo. I funerali si terranno sabato, alle 10, nella chiesa parrocchiale di Zero Branco.