Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'allenatore e il capitano sono stati gli ambasciatori del Benetton a Belfast

PRESENTATO CON PAVANELLO E SMITH IL PROSSIMO RABO DIRECT

L'esordio dei Leoni il 7 settembre a Monigo con gli Ospreys


BELFAST - Si è svolta questa mattina a Belfast, in Irlanda del Nord, la presentazione ufficiale delle dodici squadre e della nuova stagione di RaboDirect PRO12. Presenti i tecnici delle compagini, assieme ai capitani (per il Benetton Franco Smith e Antonio Pavanello), che si sono intrattenuti con i media locali ed internazionali per il lancio della competizione. Ben 24 dei 37 giocatori partecipanti al tour vittorioso in Australia dei British and Irish Lions provenivano, inoltre, dal RaboDirect PRO12, nome che sarà associato alla manifestazione per l'ultimo anno. Uno spettacolo garantito anche dalle statistiche, che hanno annoverato un totale di 526 mete realizzate lo scorso anno, una media di quasi quattro ad incontro. Pavanello è stato chiamato anche a far debuttare la nuova maglia griffata Canterbury, dove spiccano i tradizionali colori biancoverdi ed il tricolore sul colletto, a testimonianza come sempre del grande legame nazionale per la formazione della Marca. La nuova stagione prenderà ufficialmente il via venerdi 6 settembre, quando al Parc y Scarlets di Llanelli, in Galles, i padroni di casa affronteranno i campioni in carica del Leinster. Debutto casalingo solo ventiquattro ore più tardi per Treviso, impegnato sabato 7 settembre a Monigo (k.o. 19:30) contro la formazione degli Ospreys.

Nella foto i capitani delle due squadre italiane, Bortolami per le Zebre e Pavanello per il Benetton.