Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nervesa, l'uomo è stato incastrato dalle indagini dei carabinieri

VENDITA DI AUTO ON LINE CON TRUFFA, DENUNCIATO 31ENNE

Raggirati due stranieri, avevano versato 1000 euro di caparra


GIAVERA DEL MONTELLO - Un 31enne di Giavera del Montello, pregiudicato, è stato denunciato per truffa. L'uomo aveva messo in vendita sui portali di annunci Subito.it e Autoscout24.it un furgone Mercedes Viano ed una Bmw 530. Ad essere raggirati rispettivamente un marocchino di 36 anni ed un 31enne di origini francesi che avevano, dopo una breve contrattazione, versato al pregiudicato una somma di mille euro come acconto per l'acquisto dei mezzi. Una volta accreditati i soldi in una postepay l'acquirente, manco a dirlo, si è reso completamente irreperibile. Ad incastrarlo sono state le indagini dei carabinieri della stazione di Nervesa che hanno raccolto le denunce della vittima della truffa ed identificato il responsabile.
Acquistano auto, pagano solo la caparra. Due coniugi siciliani residenti nella Castellana, lui operaio 56enne, lei casalinga 43enne, sono stati entrambi denunciati dai carabinieri di Vedelago per truffa e insolvenza fraudolenta in concorso. La coppia aveva acquistato presso un concessionario una Audi A3 versando una caparra di 800 euro e consegnando al venditore una ricevuta di bonifico per un valore di 2100 euro che è risultata essere falsa. Gli acquirenti, più volte contattati dall'autosalone, hanno tentato di rendersi irreperibili. Dopo la denuncia penale i carabinieri hanno richiesto al gip del tribunale di Treviso di poter sottoporre l'automobile al sequestro preventivo.