Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Cgil accusa: "In realtà, le assunzioni saranno pochissime"

NIENTE CONTRATTO DEFINITIVO DELUSIONE PER 500 PRECARI

Il governo ha varato la stabilizzazione nelle Pubbliche amministrazioni


TREVISO - I lavoratori precari delle Pubbliche amministrazioni della Marca rischiano di subire una cocente delusione: nei giorni scorsi il decreto sul settore varato dal governo, è stato fatto passare come trasformazione di contratti a tempo in assunzioni definitive. La situazione riguarda almeno 500 addetti nella Marca. La realtà è ben diversa, spiega Ivan Bernini, segretario provinciale della Funzione pubblica Cgil: “Sono bastati pochi giorni per verificare e comprendere che in realtà il provvedimento inopportunamente chiamato dal Governo “Stabilizzazione dei precari delle Pubbliche Amministrazioni” non corrisponde al suo significato letterale. L’unica possibilità stabilita da quel provvedimento, ma che poi non è una novità per le Pubbliche Amministrazioni, sta nella proroga dei contratti a termine".  Non ci sarà alcuna stabilizzazione, attacca il sindacato, sono dei possibili concorsi, i cui vincitori potrebbero essere inseriti negli organici in base alle quote già stabilite a suo tempo: "Considerando che la normativa in materia di assunzioni non si è sbloccata di una virgola - conferma Bernini -, nel Trevigiano le possibilità di dare una risposta occupazionale a questi lavoratori sono legate al lumicino”.

E se poche speranze possono nutrire i lavoratori con contratti a termine, ancor meno sono quelle per le centinaia di persone che lavorano negli uffici pubblici trevigiani con contratti a progetto o con rapporti libero professionali "che in realtà - conclude Bernini - nascondono lavoro dipendente".