Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Cgil accusa: "In realtà, le assunzioni saranno pochissime"

NIENTE CONTRATTO DEFINITIVO DELUSIONE PER 500 PRECARI

Il governo ha varato la stabilizzazione nelle Pubbliche amministrazioni


TREVISO - I lavoratori precari delle Pubbliche amministrazioni della Marca rischiano di subire una cocente delusione: nei giorni scorsi il decreto sul settore varato dal governo, è stato fatto passare come trasformazione di contratti a tempo in assunzioni definitive. La situazione riguarda almeno 500 addetti nella Marca. La realtà è ben diversa, spiega Ivan Bernini, segretario provinciale della Funzione pubblica Cgil: “Sono bastati pochi giorni per verificare e comprendere che in realtà il provvedimento inopportunamente chiamato dal Governo “Stabilizzazione dei precari delle Pubbliche Amministrazioni” non corrisponde al suo significato letterale. L’unica possibilità stabilita da quel provvedimento, ma che poi non è una novità per le Pubbliche Amministrazioni, sta nella proroga dei contratti a termine".  Non ci sarà alcuna stabilizzazione, attacca il sindacato, sono dei possibili concorsi, i cui vincitori potrebbero essere inseriti negli organici in base alle quote già stabilite a suo tempo: "Considerando che la normativa in materia di assunzioni non si è sbloccata di una virgola - conferma Bernini -, nel Trevigiano le possibilità di dare una risposta occupazionale a questi lavoratori sono legate al lumicino”.

E se poche speranze possono nutrire i lavoratori con contratti a termine, ancor meno sono quelle per le centinaia di persone che lavorano negli uffici pubblici trevigiani con contratti a progetto o con rapporti libero professionali "che in realtà - conclude Bernini - nascondono lavoro dipendente".