Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Palazzo Labia sede della Rai del Veneto gli Stati Generali dell'informazione

OLTRE LA CRISI, QUALE FUTURO? L'EDITORIA VENETA OGGI

Tutti gli operatori del settore riuniti per analizzare le prospettive


VENEZIA - E' stato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all'editoria, l'onorevole Giovanni Legnini, ad aprire gli Stati generali dell'informazione del Veneto che si stanno svolgendo a Venezia a Palazzo Labia, promossi da Sindacato e Ordine dei giornalisti del Veneto assieme al Consiglio regionale del Veneto per confrontarsi sul tema: "Oltre la crisi, quale futuro?".

Nel salone del Tiepolo si sono ritrovati tutti i principali operatori dell'informazione della regione per analizzare l'attuale difficile congiuntura e cercare di disegnare assieme le prospettive future del sistema informativo in tutte le sue componenti, cartacea, radio-televisiva, online, anche alla luce delle opportunità offerte dalle nuove tecnologie.

In mattinata, dopo le relazioni introduttive, sono intervenuti il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, e il presidente dell'Inpgi, Andrea Camporese, nonché i rappresentanti della politica regionale, degli editori, degli organismi di categoria e altre figure istituzionali. Hanno illustrato la proposta di legge a sostegno dell'editoria locale in discussione in Consiglio regionale, e la ricerca sull'emittenza televisiva veneta realizzata dal Corecom.

Il pomeriggio sarà dedicato a due tavole rotonde, riservate a editori e direttori, rispettivamente di carta stampata e del settore radio-televisivo, chiamati a confrontarsi sull'attuale situazione e sulle prospettive dei media del Veneto.

Ordine e Sindacato dei giornalisti presenteranno la loro proposta, indicando la qualità dell'informazione e la centralità della professionalità giornalistica, equamente retribuita, come unica strada possibile per uscire dalla crisi, con l'obiettivo di garantire il diritto dei cittadini ad essere informati in maniera completa, rigorosa e pluralista.


Galleria fotograficaGalleria fotografica