Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Procura ha disposto l'autopsia, aperto un fascicolo per omicidio colposo

MEDICO DI BASE INDAGATO PER LA MORTE DEL 44ENNE PAOLO SCAPIN

L'uomo, padre di tre figli, deceduto dopo un improvviso malessere


CASTELLO DI GODEGO – (gp) Dopo la morte improvvisa di Paolo Scapin, 44enne di Castello di Godego padre di tre figli, la Procura di Treviso ha disposto l'autopsia sul corpo dell'uomo e aperto un fascicolo per omicidio colposo per colpa medica, iscrivendo nel registro degli indagati il medico di base. Un atto dovuto in attesa dei risultati dell'esame autoptico, che verrà effettuato lunedì prossimo, su richiesta della moglie dell'uomo, che ha sporto una formale denuncia querela per capire cosa possa aver ucciso il consorte. La tragedia si è consumata nella notte tra lunedì 25 e martedì 26 novembre. Scapin, di professione autista che abitava con la famiglia nella Lottizzazione Muson a Castello di Godego, aveva accusato un improvviso malessere senza aver avuto sintomi particolari nei giorni precedenti. Ricoverato d'urgenza all'ospedale di Castelfranco Veneto in pratica non si era più ripreso morendo poche ore dopo il ricovero. Al momento nessun membro della struttra ospedaliera risulta indagato e a quanto pare non ci sarebbero nemmeno i presupposti per ipotizzare negligenze a carico dell'ospedale. Il 44enne, stando alle prime informazioni, sarebbe stato ricoverato in condizioni disperate. Le presunte negligenze, secondo la procura, se ci fossero state ricadrebbero appunto sul medico di base, ora sotto inchiesta.