Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, prestazioni serali e festive: da settembre nessun posto disponibile

VISITE ED ESAMI ANCHE DI NOTTE: ESPERIMENTO RIUSCITO

Roberti, Ulss9: "Servizio diventerà ordinario e sarà ampliato"


TREVISO - Le visite mediche e gli esami come tac o risonanze magnetiche messe a disposizione dall'Ulss9 anche in orario serale o nei giorni festivi, diventeranno un servizio ordinario. La sperimentazione, avviata a settembre e prossima alla scadenza, ha avuto ottimi risultati: così il direttore generale, Giorgio Roberti, pensa anche ad un ulteriore ampliamento dell'offerta in termini di orari e esami. Nelle prossime settimane la dirigenza dell'Ulss9 convocherà i rappresentanti sindacali per discutere dell'idea. Quella degli esami "fuori orario" è una delle novità che ha soddisfatto maggiormente i cittadini. Anche l'iter burocratico per la "cittadella della sanità" prosegue, seppur sottotraccia: l'Ulss9 attende dal Comune di Treviso una risposta riguardo allo studio su viabilità e parcheggi. Per ora, ad un mese dalla consegna del progetto, da Ca' Sugana non è giunta nessuna risposta.