Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Promossa da Comunità di S. Egidio e Operatori di strada

VEGLIA CON I SENZATETTO PER RICORDARE ROBERTO ROTELLI

Martedì commemorazione del clochard trovato morto


TREVISO - Un momento di preghiera per ricordare Roberto Rotelli, il senzatetto trovato cadavere , ieri, all'interno del complesso in disuso dell'ex area Saita a Conegliano. L'hanno organizzata, martedì prossimo, alle 19.30, nella chiesa di San Martino Urbano, in Corso del Popolo a Treviso, la Comunità di Sant'Egidio con gli Operatori di Strada delle Parrocchie di Treviso e la Caritas Tarvisina ed alla veglia sono invitati a partecipare anche gli altri clochard seguiti dalle associazioni. I volontari di Sant'Egidio incontravano tutte le settimane anche Roberto Rotelli ed avevano trascorso insieme anche lo scorso Natale.A maggior ragione, la sua scomparsa ha molto colpito gli operatori. “Lo ricordiamo come un uomo pacifico che soffriva molto della sua situazione e vedeva il futuro con poca speranza”, sottolineano i responsabili della Comunità. Ma la morte del 52enne pone anche interrogativi: “C'è ancora molto da lavorare, nonostante i diversi segnali positivi a cui assistiamo, per creare qui nella nostra città di Treviso condizioni di maggiore sostegno e solidarietà per le persone che finiscono ai margini della società e che la crisi tende ad aumentare inesorabilmente”.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
03/01/2014 - Clochard trovato morto, ad
ucciderlo un malore fatale