Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/204: TERZO "RITORNO" PER TIGER WOODS

Al Genesis Open non passa il taglio, vince Bubba Watson


TREVISO - È il terzo riscontro alla ripresa di Tiger Woods, forse il decisivo, dopo la lunga assenza seguita ai due interventi chirurgici. Il Genesis Open, torneo del PGA Tour, si disputa sul percorso del Riviera CC, a Pacific Palisades in California. Lo ha combattuto undici volte senza mai...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gorizia, cani di razza sequestrati dalla Guardia Forestale: ora si trovano a Ponzano

BLOCCATO UN CARICO DI CUCCIOLI DALLA SLOVACCHIA, DENUNCIATO

Nei guai un 48enne trevigiano, fatale un controllo dei carabinieri


GORIZIA - Stava trasportando a bordo di un furgone, dalla Slovacchia all'Italia, 33 cuccioli di cane di varie razze pregiate come Labrador, Chihuahua, Barboncino, York-shire, Shitzu, Akita-Inu, Mlamut, Husky e Maltese. Ad essere fermato, nel corso di un normale controllo svolto dai carabinieri di Gorizia, un trevigiano di 48 anni. L'uomo aveva stipato il furgone di gabbie, piene di cuccioli pronti per essere rivenduti in Italia. Del caso è stata interessata anche la Guardia Forestale che su ordine della Procura di Gorizia ha provveduto a sequestrare gli animali, tenuti ora presso il canile sanitario di Ponzano in vista di un prossimo affidamento. Per il 48enne è scattata una denuncia per maltrattamento di animali: la documentazione con la quale viaggiavano è risultata completamente falsa.