Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista al Maestro Stefano Trevisi ospite nei nostri studi

LA FESTA DELLA MUSICA ANTICA NEGLI SPAZI DI FONDAZIONE BENETTON

Per la nascita di Bach, il 21 marzo si festeggia in tutta Europa


TREVISO - Una giornata per festeggiare l'inizio della primavera, nonché giorno del compleanno di Johann Sebastian Bach, nel corso della quale, in tutta Europa, si svolgono concerti, conferenze, e numerose altre iniziative, con l’intento di promuovere la musica antica. Venerdì 21 marzo Fondazione Benetton Studi Ricerche e Alma Musica 433 hanno aderito all'“appello” culturale di REMA - Rete Europea di Musica Antica , proponendo alla città di Treviso due concerti e altri appuntamenti a esso dedicati

 per questa seconda edizione della Giornata Europea della Musica Antica.

 

Mercoledì 19 marzo alle ore 21 sarà organizzato, negli spazi Bomben di Treviso, il concerto L’ascesa al Monte d’Oro del signor Bach. Il Canone matematico alla tastiera che metterà in luce, attraverso spiegazioni ed esecuzioni, alcuni aspetti compositivi delle Variazioni Goldberg – composte da Bach fra il 1741 e il 1745 – ispirati e suggeriti dai principi matematici pitagorici. Le Variazioni Goldberg racchiudono in sé molte delle filosofie ed esperienze matematiche della loro epoca, ispirando in tempi recenti artisti quali Escher nella loro opera grafica e pittorica. Guidati da Stefano Trevisi al pianoforte, gli spettatori potranno così approcciare da un diverso punto di vista la musica bachiana, apprezzandone non solo la rara complessità ma anche il sottile equilibrio di fondo.

 

Sabato 22 marzo alle ore 21 sarà proposto, sempre negli spazi Bomben di Treviso, il concerto Le Dame e l’Unicorno con Anne Azéma (voce) e Paola Erdas (cembalo).

Anne Azéma, direttrice e anima del celebre ensemble americano “Boston Camerata”, presenterà al pubblico un percorso del tutto originale e personale dedicato alla musica tardo medievale e rinascimentale dove il simbolo del femminile diventa l’oggetto di ispirazione per pagine rappresentative del cambio di cultura. Un’occasione unica per ascoltare una delle voci più rappresentative e autorevoli del repertorio antico nel mondo.

Biglietto di ingresso ai concerti: 20 euro, valido per entrambi gli appuntamenti.

 

Il concerto del 22 marzo apre inoltre la seconda (22-24 marzo 2014) delle quattro masterclass di musica antica, curate da Stefano Trevisi e Paola Erdas, e organizzate dalla Fondazione Benetton a casa Luisa e Gaetano Cozzi di Zero Branco (Treviso) con il riconoscimento del Conservatorio A. Steffani di Castelfranco Veneto. La masterclass vedrà appunto la partecipazione di Anne Azéma come docente di corsi di Canto antico e rinascimentale, affiancata da Paola Erdas al clavicembalo.

Le prossime masterclass si terranno: il 12 e 13 aprile 2014 (canto e prassi interpretativa del Cinquecento e Seicento con Lia Serafini, canto, e Paola Erdas, clavicembalo e musica da camera per consort); e nel mese di maggio 2014 (liuto e tiorba, date e docenti in definizione).