Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, indagine della polizia stradale, sequestrata una "stamperia" a Quinto

FALSE POLIZZE ASSICURATIVE A 50 EURO: DENUNCIATO AUTISTA

Nei guai kossovaro 41enne, dipendente di una ditta di trasporti


TREVISO - Fabbricava nella sua abitazione di Quinto polizze e tagliandi assicurativi falsi che poi rivendeva ai connazionali, al costo di circa 50 euro. A finire nei guai un kossovaro di 41 anni, autista di una importante ditta di trasporti della Marca e collaboratore della Compagnia Assicurativa “Vittoria Assicurazioni”. L'uomo è stato denunciato dalla polizia stradale, al termine di una complessa indagine, per falsità in scrittura privata. Durante una perquisizione presso il suo appartamento gli agenti hanno sequestrato la “stamperia” composta da computer portatile e varie stampanti nonché numerose polizze assicurative false pronte per essere immesse nel mercato. L'indagine è partita nell'agosto del 2013 quando una pattuglia scoprì, nel quartiere di Santa Maria del Rovere a Treviso, una Fiat Marea con un tagliando assicurativo falso della “Vittoria assicurazioni”. Il proprietario, un albanese di 29 anni, disse di aver acquistato la polizza dal falsario al costo di 50 euro. Indagini complesse, composte da analisi di tabulati telefonici, appostamenti e pedinamenti hanno portato all’individuazione dell’abitazione del “falsario”. Secondo gli investigatori il 33enne guadagnava con questa attività circa 2mila euro al mese. Il fenomeno della mancanza della copertura assicurativa nella provincia di Treviso è in costante aumento. Basti pensare che in tutto l’anno 2013 sono state 186 le contravvenzioni elevate, mentre solo nel primo trimestre del 2014 sono già 65 con un aumento in proiezione sullo stesso periodo dell’anno precedente che supera il 40%.