Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO La paura e la fame negli anni dolorosi della guerra

"IL CIELO NERO COME DI NOTTE E BRANDELLI DI CORPI OVUNQUE"

I ricordi del bombardamento degli ospiti di Casa Marani


TREVISO - Due elementi accomunano gran parte dei racconti: il cielo nero "come fosse notte o come un temporale" per il fumo degli incendi. E i cadaveri: dilaniati dagli scoppi, abbandonati lungo le strade, ammassati in lunghissime file dentro alle chiese in attesa di essere sepolti, per mancanza di bare e di tombe. Immagini crude, impresse in modo indelebile nella memoria di chi allora era ragazzo o poco più di un adolescente e ancora vive a 70 anni di distanza. In occasione del 70° anniversario del bombardamento del 7 aprile 1944, il più tragico subito da Treviso, abbiamo raccolto i ricordi di alcuni ospiti dell'istituto "Casa Marani" di Villorba, che quell'avvenimento l'hanno visutto in prima persona. Frammenti di quel "Venerdì di passione", ma anche degli altrettanto drammatici anni della seconda guerra mondiale, tra famiglie sfollate, fame, regolamenti di conti tra fascisti e partigiani, ma anche affetti, speranza per il futuro e, oggi, la consapevolezza di essere riusciti a superare anche i momenti più tragici.

 

La redazione di Radio Veneto Uno ringrazia per la disponibilità e la preziosa collaborazione, oltre agli intervistati, il presidente Sergio Novello e tutto il personale dell'istituto "Casa Marani".