Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Polizia sta indagando sull'episodio: la vittima ha descritto il "maniaco"

MOLESTA UNA 12ENNE VICINO ALLE PISCINE: CACCIA ALL'ESIBIZIONISTA

Finge di chiedere infomazioni, poi si denunda e inizia a masturbarsi


TREVISO – (gp) Si è avvicinato a una ragazzina di 12 anni facendo finta di chiedere informazioni, ma una volta ottenuta l'attenzione della giovanissima, si è calato i pantaloni e ha iniziato a masturbarsi di fronte ai suoi occhi. L'episodio su cui sta indagando la Polizia di Treviso è avvenuto poco distante le piscine comunali di viale Europa. Un uomo sui 40 anni (di cui è stata fornita una dettagliata descrizione dalla vittima, compresi i dettagli dell'auto su cui viaggiava), ha abbassato il finestrino fingendo di chiedere alla ragazzina dove si trovasse l'entrata del Natatorium. Quando lei si è avvicinata al finestrino per rispondere, lui si sarebbe denudato mostrando le sue parti intime e iniziando a toccarsi. La 12enne, incredula e impaurita, è scappata verso casa raccontando alla madre cosa le era capitato. Immediata è scattata la chiamata al 113 e la denuncia contro ignoti. Gli inquirenti stanno cercando di risalire all'autore dei fatti anche visionando le telecamere di videosorveglianza installate nella zona.