Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Condannato un 39enne di Villorba sorpreso a a scagliare una bici contro una Bmw

PRENDE A CALCI UN'AUTO E MORDE UN CARABINIERE: 10 MESI DI PENA

Rimane ai domiciliari: pm favorevole del pm alla modifica della misura


VILLORBA – (gp) Apparentemente senza motivo, aveva iniziato a scaraventare la sua bicicletta contro un'auto in sosta e poi, all'arrivo dei carabinieri, ha cambiato obiettivo e si è scagliato contro di loro. Finito in manette il 25 marzo scorso per le accuse di lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, per quella serata di follia un 39enne di Villorba ha rimediato una condanna con rito abbreviato a dieci mesi di reclusione, pena sospesa. Il suo legale, l'avvocato Andrea Zambon, ha depositato la richiesta di revoca della misura cautelare incassando il parere favorevole del pm soltanto per un alleggerimento nell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Il giudice Francesco Sartorio si è riservato la decisione. Stando a quanto riportato nel capo d'imputazione, l'uomo sarebbe stato sorpreso poco dopo le 23 a Visnadello mentre se la stava prendendo con una Bmw Z4 parcheggiata in strada. Prima calci e pugni contro la carrozzeria, poi avrebbe pensato bene di iniziare a scagliare la propria bicicletta contro la vettura. I carabinieri di Villorba, impegnati in un servizio di controllo, lo hanno sorpreso mentre stava sfogando la sua ira e sono intervenuti per identificarlo. Ma lui, secondo l'accusa, non solo si sarebbe opposto con la forza, ma avrebbe anche aggredito con calci e pugni i due militari. Non contento, avrebbe infine morso all'avambraccio uno dei due appuntati: una stretta di mandibola che ha causato al carabiniere lesioni medicate poi in pronto soccorso e giudicate guaribili in sette giorni.