Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, tre giovani alleggeriti del portafogli durante il bagno, interviene la polizia

DERUBANO I BAGNANTI PER COMPRARE LE BIRRE AL BAR

Furti alle piscine comunali, denunciati due ragazzi di 15 e 16 anni


TREVISO - Hanno atteso che tre ragazzi trevigiani, tutti di 16 anni, si allontanassero per fare il bagno in piscina e li hanno derubati di portafogli e merenda: con il denaro, circa 70 euro, sono andati al bar ad acquistare delle birre per brindare al "colpo". L'episodio è avvenuto domenica pomeriggio presso le piscine comunali di Santa Bona, in via Pindaro. Ai ladruncoli questa volta però è andata decisamente male. I ragazzi derubati hanno contattato il 113 e gli agenti delle volanti, in breve tempo, hanno individuato i responsabili del furto. Si tratta di un 16enne, con già alle spalle un precedente di polizia, ed un 15enne: per entrambi è scattata una denuncia alla Procura per i minori per furto. Decisiva nall'indagine-lampo la collaborazione di due ragazze che avevano notato i due giovani mentre rovistavano negli zainetti dei bagnanti: sono state loro ad indicarli ai poliziotti. Gli agenti hanno intercettato i ladruncoli mentre questi si trovavano al bar, allegramente a bere birra. In tasca avevano ancora parte del denaro rubato: a tradirli è stata in particolare una banconota, molto stropicciata, come aveva indicato uno dei ragazzi derubati. In seguito recuperati dalla polizia anche i portafogli, in cui erano presenti i documenti, e la loro merenda, un pacco di biscotti.