Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/183: IL TROFEO ROLEX SEGNA L'ORA DI PEDRO ORIOL

Lo spagnolo si aggiudica il primo titolo, secondo l'azzurro Gagli


GINEVRA - Tappa appetitosa del Challenge Tour, il Trofeo Rolex, si gioca dal 23 al 26 agosto al Golf Club di Ginevra, a Cologny, in Svizzera. Nasce nel 1921 il Golf Ginevra, con l’appoggio dei funzionari della Società delle Nazioni; ha un debutto modesto, un percorso situato su...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'ala affacciata alla Noalese sostituita da un giardino fruibile anche ai trevigiani

MENEGAZZI VIA ALLA DEMOLIZIONE, CAMBIA VOLTO SAN GIUSEPPE

42 nuovi posti letto sull'ala di via Boiago e ospedale di comunitą



TREVISO
- Cominceranno tra una quindicina di giorni i lavori di ristrutturazione del complesso Israa delle Residenza per anziani Menegazzi di San Giuseppe. Un importante investimento per l’ente che gestisce le case di riposo di Treviso, ma una novità importante anche per il quartiere che cambierà faccia. Nella prima parte dei lavori, ad agosto, andrà demolito tutto lo stabile che sorge affacciato a via Noalese e al suo posto sorgerà un giardino fruibile anche alla cittadinanza. Verrà demolito anche lo stabile di via Boiago che sarà sostituito da un nuovo edificio dotato di 42 posti letto di cui la metà probabilmente sarà dedicata alla realizzazione di un ospedale di comunità. Contestualmente sarà aperto un altro cantiere per il recupero di villa Lancenigo Zucchelli e dell’ala contigua.
Qualche disagio subirà la circolazione stradale lungo via Noalese ma la scelta del periodo di agosto per la restrizione della sede stradale in concomitanza delle demolizioni, si spera possa ridurre al minimo i rallentamenti al traffico. Altro disagio è rappresentato dalla chiusura ai veicoli di via Boiago che durerà fino a fine cantiere nel settembre 2015, la via in questo periodo diverrà solo pedonale. Una volta finiti i lavori la faccia del quartiere cambierà: l’ormai fatiscente stabile risalente a 120 anni fa sarà sostituito da un giardino che permetterà di ammirare villa Lancenigo Zucchelli dalla strada.