Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Indagini in corso da parte della polizia stradale e dei carabinieri di Treviso

ALLARME "PIRATI DELLA STRADA" TRE EPISODI IN POCHI GIORNI

A Porcellengo venerdì sera una 24enne scaraventata in un fossato


PAESE - Il frammento di uno specchietto, appartenente forse ad un suv, una testimone e le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Avrebbe le ore contate il pirata della strada che venerdì sera, verso le 21.20, ha investito una ragazza di 24 anni facendola carambolare in un fossato. L'episodio è avvenuto a Porcellengo di Paese, lungo via Turati, la strada che da Musano conduce a Treviso. Alla giovane che stava passeggiando sul ciglio della strada è andata decisamente bene: ferite per appena otto giorni di prognosi ed un forte stato di choc. I primi a soccorrere la giovane sono stati alcuni automobilisti di passaggio che hanno visto la scena e notato la fuga, rapidissima, del pirata. Ora sull'episodio sta indagando la polizia stradale di Treviso che sarebbe vicina ad identificare il responsabile dell'omissione di soccorso. Nell'arco della scorsa settimana sono stati tre gli episodi di questo genere che si sono verificati nella Marca: l'ultimo in ordine di tempo giovedì sera, alle 21 a Paese, lungo la Castellana con un motociclista 40enne falciato da un'auto in transito. Anche in questo caso l'automobilista è scappato ed i carabinieri stanno tentando di identificarlo. La sera precedente, mercoledì, altro “pirata” in azione. L'episodio è avvenuto a Preganziol, in località Le Grazie alle 18.30: una 41enne è stata urtata da un automobilista mentre, a bordo della sua bicicletta, dal Terraglio imboccava una laterale, via Nenzi. Nella caduta la donna ha riportato lievi ferite ma l'investitore si è dileguato. La donna è stata soccorsa da alcuni passanti e trasportata dal Suem118 al Ca' Foncello per i controlli di rito. Anche su questo caso indagano i carabinieri.