Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO L'intervento del presidente dell'associazione Nicola Pasqualato

VIDEOCAMERE PER OSSERVARE I TRATTAMENTI SU BIMBI AUTISTICI

L'iniziativa al "Centro Blu" dell'associazione A.L.A. Onlus di Treviso


TREVISO - L'ennesimo caso di maltrattamenti su disabili ha fatto scattare la scintilla. L'ultimo episodio avvenuto qualche giorno fa nelle Marche dove un Centro Diurno per bambini e ragazzi autistici venivano rinchiusi in vere e proprie "stanze di contenimento" e lasciati li a sfogare la loro iperattività. Un trattamento non idoneo che ha portato i Carabinieri a indagare e arrestare gli addetti implicati in questa vicenda che adesso vedrà le parti davanti a un giudice.

La questione è stata dibattuta ai nostri microfoni dal presidente dell'associazione A.L.A. Lotta all'autismo Onlus di Treviso, Nicola Pasqualato, che ha così deciso di installare delle videocamere nel "Centro Blu" ospitato in un locale dell'Istituto Turazza (foto a destra), "proprio per dare la possibilità ai genitori che lo volessero, di poter controllare la terapie e i momenti ludici dei loro figli autistici all'interno della struttura. Attiveremo un servizio internet riservato, in modo che i genitori autorizzati portanno tramite una password controllare anche dal loro telefonino cosa sta facendo il loro figlio."
Una scelta dettata dai troppi episodi di maltrattamenti che stanno emergendo sempre più numerosi in tutta Italia. "Purtroppo non c'è una regolamentazione in materia di autismo - prosegue Pasqualato - questo è un problema per il nostro paese. E nel caso specifico di Grottammare citato poco fa, è il silenzio sulla vicenda dei "clinici" che dovrebbero stigmatizzare metodi abboliti dalla legge nel 1978 (!) e invece non commetano l'accaduto."
Nel "Centro Blu" da poco inaugurato è stato già installato al suo interno una stanza con un vetro riflettente (uno specchio mono direzionale) che permette ai genitori (solo autorizzati) di vedere il comportamento di figlio ed educatori al suo interno.

AUDIO Nel file audio l'intervento integrale del presidente ALA Autismo Onlus Nicola Pasqualato intervistato da Emanuele Spironello nel corso di Buongiorno Veneto Uno.