Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Due sport per la prima volta a braccetto sulle strade e sui green asolani

DOMENICA 1° TROFEO BIKE & GOLF CON L'ASOLO CLUB E PINARELLO

Testimonial Eros Poli, Marzio Bruseghin e Luca Badoer


TREVISO - Si apre alla Ghirada una finestra sul mondo del Golf per i ciclisti. Un simpatico incontro al Golf Club “I Salici” dove è stata presentata la manifestazione programmata a cura della “Pinarello”, l'importante azienda di biciclette ben nota a Treviso, e dell’Asolo Golf Club, che la ospiterà, e che avrà luogo alle 9.00 di domenica 27 luglio: ”Il 1° Trofeo Bike & Golf”. A seguito della presentazione, per permettere agli intervenuti digiuni di Golf di farne una prima conoscenza, si è tenuta una gara di putt, sull’ampio green de “I Salici”. E’ stato per me interessante assaporare lo stupore dipinto sulla faccia dei neofiti, che, dapprima pensando la cosa molto semplice, si sono resi conto della necessità di concentrazione per riuscire a imbucare. Un momento simpatico, che ha destato in tutti il desiderio di potersi avvicinare a questo benedetto Golf di cui hanno sentito parlare, ma senza essersi mai avvicinati. Ed ecco lo slancio generoso di Giorgio Buzzavo, amministratore delegato di Verde Sport, che ha offerto a tutti i “biker golfisti” presenti, la possibilità di frequentare gratuitamente la struttura.
Ecco come si svolgerà la gara, aperta a tutti: I ciclisti apriranno la manifestazione partendo dalle ore 9.00, a scaglioni, per la gara a cronometro di 7 Km sui tratti di strada lievemente collinosa che circondano l’Asolo Golf. L’arrivo è da prevedere intorno alle10.00. Il tempo di una doccia, per inserirsi poi, terzo elemento, nei vari team che partiranno shot gun alle ore 11.00, per cimentarsi in una Louisiana Medal a tre giocatori su 18 buche. Le squadre saranno composte da una coppia di golfisti, con terzo partner appunto un ciclista, cui sarà demandato l’onere del putt appena la pallina arriva in green. I primi 10 classificati Bike godranno dei premi messi a disposizione per i ciclisti. Premi per i golfisti, e premi per le cinque squadre vincitrici della combinata (la fusione dei risultati del tempo dei corridori, con i punti conquistati nella Louisiana).
Trovo molto interessante questa formula che porterà a socializzare ciclisti e golfisti. Praticano due discipline del tutto diverse per modi, tempi, tradizioni. Se una vede il profondere dell’impegno sulla forza delle gambe e del fiato, l’altra lo vede soprattutto sulla concentrazione. In comune hanno però l’amore per il territorio e la natura. Tanta è stata la simpatia originata dall’iniziativa, che in breve 120 partecipanti si sono subito registrati alla gara.
Ecco alcune personalità del mondo del Ciclismo e del Golf attratte dalla manifestazione che hanno dato la loro adesione: l’olimpionico Eros Poli, campione del Mondo 1984 nella cronometro a squadre, Marzio Bruseghin, terzo classificato al Giro d’Italia del 2008, e l’ex ferrarista Luca Badoer per il Golf.
Un appuntamento da non perdere per chi vuole dedicarsi a conoscere e praticare il Golf, il gioco più bello del mondo, lo sport più praticato al mondo.
Paolo Pilla

Nella foto da sinistra Giorgio Buzzavo (A.D. Verde Sport), Carla Pinarello, Eros Poli, Luca Covi (Direttore Asolo Golf Club), Luca Badoer.