Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il rapporto di Contarina parla di 700 tonnellate in meno di secco non riciclabile

RACCOLTA PORTA A PORTA: IN SOLI CINQUE MESI AUMENTA DEL 16%

Il pres. Zanata: "Il modello funziona, risultati tangibili fin da subito"



TREVISO
– (gp) In appena cinque mesi la raccolta differenziata a Treviso ha dato i primi risultati. E secondo Contarina sono strabilianti: sono bastati infatti 150 giorni per portare all'eliminazione di 1.100 tonnellate di secco non riciclabile. Un aumento di raccolta differenziata che si attesta sul 16%: i dati infatti parlano di un aumento della raccolta differenziata che è passato dal 54% di gennaio al 70% di fine maggio. Un risultato importante che nel capoluogo non era mai stato raggiunto finora.
Lo ha reso noto Contarina Spa, in un rapporto che indica chiaramente come a pochi mesi dall’avvio del porta a porta a Treviso le prime indicazioni confermino l’efficacia di un sistema consolidato da anni di esperienza negli altri Comuni della destra Piave. Oltre all’aumento dei livelli di differenziazione, buone notizie arrivano anche dal fronte della riduzione della frazione secca non riciclabile, calata drasticamente al 37% del totale, passando da 1.800 a 1.100 tonnellate in soli cinque mesi. "Questi numeri sono la dimostrazione che il modello Contarina funziona e i risultati sono tangibili fin da subito” ha detto Franco Zanata, presidente di Contarina.