Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il pool di tecnici è al completo, l'area potrebbe venire dissequestrata a breve

DRAMMA DI REFRONTOLO: IL PM NOMINA ANCHE L'ULTIMO ESPERTO

Anche le famiglie delle vittime si sono affidate a quattro periti di parte


REFRONTOLO – (gp) E' stato nominato anche l'ultimo dei tre esperti incaricati dalla procura di Treviso di far luce su quanto accaduto al Molinetto della Croda di Refrontolo la sera del 2 agosto scorso. I periti, un idrologo, un geologo e un ingegnere idraulico che avranno 90 giorni di tempo (prorogabili) per stilare una relazione dettagliata in merito all'esondazione del torrente Lierza che ha ucciso quattro dei 90 partecipanti alle “Festa dei Omeni”, ferendone gravemente altri due, avranno il compito di verificare lo stato dei luoghi, analizzare la portata del torrente e stabilire se ci siano state o meno opere di modifica del corso del Lierza che potrebbero aver causato, anche indirettamente, l'ondata di piena che ha travolto la tensostruttura distruggendola. Nei prossimi giorni verrà effettuato un altro sopralluogo a Refrontolo ed è probabile, salvo imprevisti, che gli inquirenti decidano in seguito di dissequestrare l'area della tragedia dando la possibilità ai comuni di poter effettuare i lavori di ripristino delle zone colpite. Sul tavolo del sostituto procuratore Laura Reale, titolare dell'inchiesta per omicidio colposo plurimo e disastro colposo a carico di ignoti, continuano ad arrivare le relazioni delle forze dell'ordine intervenute quella sera. Tutto materiale che verrà poi analizzato per capire se ci siano state responsabilità di terze persone per la morte di Maurizio Lot, Luciano Stella, Fabrizio Bortolin e Giannino Breda. Nel frattempo anche le famiglie delle vittime hanno nominato dei periti di parte, quattro in tutto, che lavoreranno al fianco del pool di esperti della Procura.