Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Maltempo, vigili del fuoco impegnati a Roncade e Quinto, frana a Fregona

INTERROTTA LA LINEA PADOVA- CALALZO: RITARDI E CANCELLAZIONI

Crolla un muro sulla tratta, disagi anche in stazione a Treviso


TREVISO - Cancellati tutti i treni provenienti da Calalzo e in forte ritardo quelli in arrivo da Feltre. Queste le ripercussioni, vissute ieri mattina alla stazione ferroviaria di Treviso da alcuni passeggeri, di un cedimento lungo la linea ferroviaria Padova-Calalzo. Tra Longarone e Ospitale, verso le 5 del mattino, è crollato un muro di contenimento a causa delle forti piogge che hanno interessato il bellunese. La circolazione, alla luce del sopralluogo svolto ieri mattina dai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, riprenderà regolarmente sono a partire da mercoledì prossimo, 3 settembre. La tratta era stata riaperta solo il primo agosto scorso dopo la chiusura di fine gennaio 2014: le forti nevicate avevano infatti portato al crollo di diverse piante sui binari con danni su lunghi tratti della linea ferrata. Nella notte tra domenica e lunedì pioggia e forti temporali hanno interessato tutto il territorio della Marca. I Comuni più colpiti sono stati senza dubbio Quinto e Roncade: è qui che i vigili del fuoco hanno dovuto effettuare vari interventi per rimuovere o tagliare piante e altri arbusti che erano finiti lungo alcune strade. Il danno più ragguardevole a Breda dove si è registrato il crollo della cuspide del campanile della chiesa parrocchiale. In pedemontana si registra invece l'ennesima frana, lungo la strada tra Fregona e Colors, fortunatamente senza danni ingenti: lo smottamento, con fronte di circa 70 metri, ha portato al restringimento ad una sola corsia di marcia della carreggiata per un tratto di un centinaio di metri.