Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Evento per i duemila anni dalla morte del sovrano romano

ILLUMINAZIONE MADE IN TREVISO NELLA RINATA CASA DI AUGUSTO

Linea Light, di Resana, cura le luci nella restaurata domus


RESANA - Per celebrare la ricorrenza dei duemila anni dalla morte di Augusto Imperatore, che viene a cadere proprio in concomitanza con il semestre italiano di Presidenza dell’Unione Europea, la Soprintendenza ha scelto di realizzare un ricco programma di interventi a partire dall’area monumentale del Foro Romano e del Palatino, che Augusto scelse come sua dimora nel culto della memoria di Romolo e della fondazione della città.
Il significato è simbolico, ma anche foriero di speranze culturali: l’età dell’oro inaugurata dal principato di Augusto ha lasciato all’Italia e all’umanità testimonianze che hanno plasmato la cultura occidentale. In questa importante operazione di valorizzazione culturale, per gli interventi illuminotecnici è stata scelta Linea Light Group, nota azienda trevigiana con filiali in tutto il mondo, che conferma ancora una volta la sua altissima specializzazione nella tecnologia a led.
Oggi si parla molto di led, ma Linea Light Group, forte di una capacità di innovazione, riesce a sviluppare le richieste del committente producendo della luce su misura insieme al progettista. Ecco che grazie alla luce, il restauro della Casa di Augusto al Palatino ha trovato la sua massima restituzione visiva. Oltre alla casa di Augusto, Linea Light Group ha illuminato anche la adiacente Casa Di Livia (moglie di Augusto), il magnifico complesso delle Terme di Diocleziano ed il chiostro, inaugurati mercoledì scorso.