Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La polizia ha vietato lo svolgimento del "Degrado party" previsto per questa sera

FESTA "FREE DRINK" NEL CASALE DI CAMPAGNA, SCATTA LA DIFFIDA

Gli organizzatori sono quattro studenti delle superiori, tre minorenni


TREVISO - Un ingresso di 15 euro, musica tutta la notte e libero accesso al bar. Era stata pensata come una festa privata, ma aveva tutti i caratteri di un evento pubblico. Tutti, tranne le autorizzazioni e le garanzie di pubblica sicurezza. Per questo quattro studenti delle superiori, tre dei quali minorenni, sono stati diffidati dalla polizia di Treviso. I ragazzi, ignari di contravvenire la legge, avevano organizzato la festa in un casale isolato della campagna di Roncade conosciuto come “Casa del Cosmo”. Avevano affittato il luogo per questo sabato sera, probabilmente senza nessun contratto regolare, e poi pubblicizzato l'evento su facebook. Grazie al passaparola tra studenti, la festa, chiamata “Overload Free Drink - Degrado Party Vol. 4”, aveva quasi raggiunto i 600 partecipanti. Visti le modalità di promozione generalizzata e il carattere imprenditoriale della festa, nonchè il rischio per gli stessi giovani partecipanti di abusare oltre i limiti di alcool o altre sostanze, la questura è intervenuta vietandone lo svolgimento. La segnalazione è arrivata da uno studente che, sotto la spinta dei genitori, ha espresso i suoi dubbi sul carattere legale della festa. I giovani organizzatori sono stati convocati in questura, tra ieri e oggi, per la notifica della diffida, ma poiché l'evento è stato annullato, non rischiano sanzioni. “Bisogna prevenire - sottolinea il dirigente della polizia amministrativa, Ciro Pellone. Feste del genere possono essere pericolose e devono essere fatte solo in locali pubblici.”