Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Godega, "Sulle bacheche comunali pubblicheremo nomi e cognomi dei colpevoli"

TELECAMERE CONTRO I FURTI NEI CIMITERI, PER IL LADRI LA "GOGNA"

Fiori rubati e vandalismi, il sindaco Bonet passa al contrattacco


GODEGA DI SANT'URBANO - “E’ una questione di civiltà e di umanità ed è per questo che, con le telecamere installate su tutti i cimiteri comunali nessuno potrà più permettersi di oltraggiare la memoria dei morti e il dolore dei vivi con vigliacchi atti vandalici contro tombe e lapidi”, con queste parole Alessandro Bonet, sindaco di Godega di Sant’Urbano, ha annunciato di aver dato ordine di procedere all’installazione di telecamere nei cimiteri comunali. “Alcuni miei concittadini – ha aggiunto Bonet – mi hanno messo al corrente di fiori rubati e vandalismi vari a danno di sepolture e poiché si sente che da più parti sembra esserci una recrudescenza di questo ignobile fenomeno voglio proprio vedere chi oserà avvicinarsi alle sepolture vigilate elettronicamente”. “Inoltre – ha spiegato il sindaco – poiché non trovo alcuna giustificazione a un atto così efferato che denuncia in chi lo compie la completa assenza di una qualsiasi coscienza civile, ho deciso che, dopo aver trasmesso i filmati alle forze dell’ordine e verificate le identità dalle autorità preposte che perseguiranno i responsabili ai sensi di legge, farò scrivere nelle bacheche del Comune sparse sul territorio il nome e il cognome di chi sarà riconosciuto legalmente colpevole”.