Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Caerano, giovedì scorso aveva tentato una rapina in farmacia ma era poi fuggito

"TI DARÒ LA MAGLIA DELL'INTER": RIESCE A SPILLARGLI 5MILA EURO

Arrestato dai carabinieri per circonvenzione di incapace un 42enne


CAERANO - Spillava denaro ad un 41enne, dipendente di una cooperativa sociale di Caerano con un lieve deficit intellettivo, con il pretesto di dover saldare un debito e la promessa che in cambio di questo favore avrebbe ricevuto la maglietta e altri gadget della sua squadra del cuore, l'Inter. In questo modo un 42enne era riuscito, nell'arco degli ultimi due anni, ad ottenere dalla sua vittima circa 5mila euro, denaro poi sperperato in alcool e gioco d'azzardo. L'uomo, disoccupato, è stato arrestato sabato scorso dai carabinieri di Montebelluna (nella foto il comandante Eleonora Spadati) per circonvenzione di incapace ed ora si trova agli arresti domiciliari. La vittima aveva conosciuto il 42enne due anni or sono presso la cooperativa sociale dove attualmente lavora. Le sue richieste di denaro, riferiscono gli investigatori, erano diventate sempre più pressanti negli ultimi mesi: a rendersene conto sono stati i genitori del 41enne che hanno segnalato ai carabinieri quanto stava avvenendo. Il figlio infatti percepisce un piccolo stipendio di 300 euro al mese, troppo pochi per le richieste del 42enne. Sabato pomeriggio, nel corso dell'ennesima consegna di soldi sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato l'uomo. Lo scorso 9 settembre il malvivente si era pure reso protagonista di un tentativo di rapina: era stato visto nei pressi di una farmacia di Caerano, travisato con sciarpa e berretto e con in mano un coltello, ma si era dileguato prima ancora di tentare il colpo.