Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/235: ALLA MONTECCHIA LA COPPA DEL MONDO DI TURKISH AIRLINES

Fa tappa in Veneto il campionato amatoriale sostenuto dalla compagnia aerea


SELVAZZANO DENTRO - Con una certa curiosità ho aderito all’invito propostomi dalla compagnia aerea, di partecipare al Turkish Airlines World Golf Cup 2018, inviatomi per tramite dell’Ufficio Stampa italiano della stessa; bello, han fatto le cose molto bene, degne del Club che li...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/234: MOLINARI DECISIVO NELLA RYDER CUP

L'azzurro trascina l'Europa alla vittoria sugli Usa


PARIGI - La tanto attesa storica sfida che ogni due anni mette in competizione gli Stati Uniti d’America e il Vecchio Continente, l’unica competizione in cui l’Europa ha una propria “Nazionale”, gioca sotto un’unica bandiera. I previsti 270mila spettatori, hanno...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/233: FEDEX CUP, IL RITORNO ALLA VITTORIA DI WOODS

Tiger trionfa ad Atlanta, classifica finale a Justin Rose


TREVISO - Istituita nel 2007, la FedEx Cup è un insieme di quattro tornei settimanali del PGA Tour; è una corposa manifestazione di Golf, con il merito di aver introdotto, per prima, il sistema playoff nel golf professionistico. Le gare infatti, quattro, che sono anche la conclusione...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Casella d'Asolo è stata forzata la colonnina del self service della Esso di via Montello

DISTRIBUTORI DI CARBURANTE NEL MIRINO: DOPPIO BLITZ NELLA NOTTE

Tamoil di Monastier: tentano di forzare la cassa con la fiamma ossidrica


MONASTIER - Doppio assalto nella notte ai danni di altrettanti distributori di carburante della Marca. Alla "Esso" di Monastier in via Lombardia, poco dopo le 2.30, tre ignoti malviventi hanno cercato di forzare con la fiamma ossidrica la colonnina del self service. Il sistema d'allarme è però entrato in funzione ed ha costretto i ladri alla fuga; sul posto sono intervenuti i carabinieri ed i vigili del fuoco. Il blitz della banda è stato interamente videoripreso dal sistema di videosorveglianza: le immagini sono già state acquisite dagli investigatori. Ai ladri è andata decisamente meglio a Casella d'Asolo. Ignoti hanno infatti scassinato con un flessibile il dispositivo self service della stazione di servizio Esso di via Montello riuscendo a portare via l'intera cassa. Il bottino ammonta a 3600 euro, l'incasso del fine settimana. Ad agire almeno due uomini: uno impegnato a tagliare la colonnina, l'altro faceva da palo munito di una radiolina, in contatto probabilmente con altri complici. La banda, in fuga attraverso i campi, avrebbe impiegato circa 8 minuti nel mettere a segno il colpo. Il furto è stato scoperto poco dopo le 3.45 da una pattuglia dei carabinieri. I militari, incaricati delle indagini, visioneranno ora le telecamere della zona a caccia di indizi utili per identificare la banda. La stazione di servizio era già stata colpita dai ladri nell'agosto scorso: ignoti avevano trafugato dal bar varie stecche di sigarette.