Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il fuoriprogramma all'ora di pranzo: sul posto Polizia Locale e Polizia

GIALLO LUNGO IL PUT: AUTO DI TRAVERSO MANDA IN TILT IL TRAFFICO

Rintracciato il proprietario: stava facendo volantinaggio


TREVISO – Non si è ancora riusciti a dare una spiegazione per quanto accaduto all'ora di pranzo lungo il Put esterno di Treviso. Una Ford Ka bianca è stata infatti abbandonata in mezzo al passaggio pedonale di fronte a Porta San Tomaso mandando letteralmente in tilt il traffico. Sul posto, chiamati dagli automobilisti increduli, sono intervenuti i vigili urbani e gli uomini delle volanti che hanno fatto defluire il lungo serpentone di automobili e chiamato il carroattrezzi per spostare il mezzo. In breve tempo gli agenti sono risaliti al proprietario dell'auto: si tratta di un giovane trevigiano che era impegnato in un servizio di volantinaggio. Ma il fuoriprogramma rimane comunque un giallo. Inizialmente, visto che la vettura aveva due bandiere tricolori che coprivano la parte posteriore del mezzo, si pensava si trattasse di una dimostrazione o di una protesta. Gli inquirenti analizzeranno comunque le telecamere di sorveglianza per capire come siano andate davvero le cose.