Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sarà costruita una piramide di 26 metri che coprirà la torre antica

UN'IMPONENTE AIDA PER FESTEGGIARE I 25 ANNI DI OPERA IN PIAZZA A ODERZO

Doppio spettacolo venerdì 10 e sabato 11 luglio


ODERZO - La manifestazione Opera in Piazza di Oderzo compie 25 anni di attività e, per festeggiare questo importante traguardo, presenterà nei giorni 10 e 11 luglio una prestigiosa Aida di Giuseppe Verdi.
L'associazione musicale Oder, diretto da Maria Grazia Patella con il marito, il tenore Miro Solman, trasporterà il suo pubblico nell'antico Egitto, scenario di un colossal dove a un cast internazionale si aggiunge la presenza di coro, orchestra, corpo di ballo del Teatro Nazionale dell'Opera di Maribor e un'imponente scenografia, con l'installazione di una piramide alta 26 metri che andrà a nascondere l'antica torre simbolo della città di Oderzo.
L'Aida sarà interpretata dal tenore veneziano Renzo Zulian, dalla soprano croata Cristina Colar, dal baritono brasiliano David Marcondes, dal basso veneziano Antonio Casagrande, sotto la direzione del Maestro padovano Francesco Rosa e la regia di Pierfrancesco Maestrini. La realizzazione di questa imponente opera è resa possibile grazie alla collaborazione, per la prima volta, con la Fondazione Arena di Verona e la Cavallo & Company.

In caso di maltempo, gli spettacoli di venerdì 10 e sabato 11 luglio, si terranno al Palateatro di via Pontremoli, esclusi i possessori di seconda gradinata che potrano ritornare la domenica in piazza Grande.

Ai nostri microfoni presenta l'evento di Opera in Piazza di Oderzo il direttore artistico dell'associazione musicale Oder, Miro Solman