Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gli inquirenti stanno valutando se infliggere anche il daspo

SCONTRI IN PREFETTURA: NOTIFICATI 19 FOGLI DI VIA

In tutto sono una cinquantina le denunce fatte scattare



TREVISO
– (gp) Dopo gli scontri avvenuti in piazza dei Signori, di fronte alla Prefettura, nel corso della manifestazione organizzata dai centri sociali, la Questura di Treviso ha rilasciato e notificato ben 19 fogli di via ad altrettante persone vicine al collettivo Ztl. Per i prossimi tre anni non potranno più mettere piede nel Comune di Treviso e gli inquirenti stanno studiando se sia possibile infliggere loro anche il daspo, ovvero il divieto a partecipare a qualsiasi tipo di manifestazione sportiva.

Tre fogli di via sono stati notificati a ragazzi trevigiani, mentre gli altri sono stati distribuiti a personaggi residenti a Padova, Trieste, Rovigo, Vicenza e Trento. I provvedimenti non riguardano le cinque persone fermate in piazza dalla polizia e accusate di resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, occupazione abusiva e manifestazione non autorizzata. In tutto sono una cinquantina le denunce a piede libero fatte scattare dalla magistratura trevigiana.