Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO Soggiornavano in albergo, incastrati dalle telecamere

RAZZIAVANO I BAR DEL CENTRO STORICO: CATTURATI

Due romeni in cella, fermati dopo un colpo in una gelateria


TREVISO - “Nazionale”, “Beltrame”, “Caffetteria De Checchi”: sono questi solo alcuni dei nomi di alcuni bar del centro storico di Treviso razziati nei giorni scorsi da due ladri romeni, entrambi di 22 anni che sono stati arrestati nella notte dalla polizia al termine di un'indagine-lampo condotta in questi giorni. Gli stranieri sono stati fermati mentre stavano mettendo a segno l'ennesimo colpo, questa volta ai danni della gelateria “Lecca Lecca” di Lanzago di Silea: i malviventi, attorno a mezzanotte, sono penetrati all'interno del locale sfondando la porta d'ingresso e qui avevano trafugato circa 400 euro presenti in cassa. Gli investigatori della squadra mobile e della squadra volanti erano sulle loro tracce da tempo, li stavano seguendo e sono finalmente riusciti subito a bloccarli e a stringergli le manette ai polsi. I ladri, specializzati nel mettere a segno furti nei locali pubblici, erano arrivati nella Marca una ventina di giorni fa: il loro covo era in una stanza dell'albergo “Tre Santi” di via Callalta. Da qui si spostavano, solitamente in bicicletta, per mettere a segno i colpi. Fondamentale è stato un controllo svolto dalla polizia alcuni giorni fa lungo viale della Repubblica. I due romeni, senza precedenti penali, indossavano gli stessi abiti che erano stati immortalati dalle telecamere di videosorveglianza dei bar colpiti e di alcuni residenti del centro. Attualmente i ladri si trovano rinchiusi nelle celle di sicurezza della Questura, in attesa del processo per direttissima che sarà celebrato domani: devono rispondere di furto e ricettazione. Queste le parole del dirigente della squadra volanti, Immacolata Benvenuto e del capo di gabinetto della Questura, Alessandro Tolloso.