Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista allo storico Daniele Ceschin e al cantante Ricky Bizzarro

LE MEMORIE DI CHI VISSE LA GUERRA NELLO SPETTACOLO "DALLA TERRA DI NESSUNO"

Mercoledì 7 ottobre al Teatro Aurora di Treviso


TREVISO - Sono lettere, memorie, diari di soldati e di civili, pezzi di letteratura e canti della guerra le fonti che hanno ispirato lo spettacolo “Dalla terra di nessuno. Cronache di guerra tra Caporetto e il Piave”, ideato e interpretato dallo storico Daniele Ceschin e dal cantautore Ricky Bizzarro. Dopo il successo dell'anteprima a Casier, arriva la replica: domani, mercoledì 7 ottobre, alle 20.30 al Teatro Aurora di Treviso, in via Venier 32.

Cronache di guerra tra Caporetto e il Piave racconta la ritirata dei soldati italiani da Caporetto durante la Prima Guerra Mondiale. “Storie di soldati che vengono accusati di tradimento dopo la rotta di Caporetto, soldati che vivono l'esperienza tragica della trincea, soldati fucilati, soldati catturati e fatti prigionieri, soldati caduti, come si diceva (noi preferiamo usare la parola morti). - spiega ai nostri microfoni il professor Ceschin - Ogni giorno per 3 anni e mezzo muoiono 533 soldati italiani al giorno. Poi ci sono i civili nell'ultimo anno di guerra, l'anno dell'occupazione. E' l'anno della violenza, del nemico e l'anno della fame.”
La minuziosa ricostruzione degli eventi è a cura dello storico trevigiano Daniele Ceschin, che narra gli accadimenti insieme al cantautore Ricky Bizzarro, accompagnato in scena dal violoncello di Laura Balbinot, che per l'occasione ha riscoperto e arrangiato alcune canzoni popolari dell'epoca, spesso intonate dai nostri soldati al fronte negli estenuanti giorni di attesa passati in trincea. “Ho cercato di renderle all'essenziale e di cercare di trasmettere, più che la musicalità, quello che raccontavano. Tra le canzoni che mi hanno impressionato c'è “La Tradotta” - spiega Ricky Bizzarro - quando si usa la parola “mamma”, invece di “madre” perché mamma è una parola usata da gente molto giovane.”

L'evento si inserisce nell'ambito delle commemorazioni del centenario della Grande Guerra, ed è organizzato da Arci Treviso.
L'ingresso allo spettacolo prevede un'entrata a contributo responsabile, fino a esaurimento posti. Per Informazioni si prega di contattare Arci Treviso al numero 0422 410590, o di inviare una e-mail all'indirizzo treviso@arci.it.