Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accusato di minacce e ingiurie un esponente del "9 Dicembre"

STRISCIONI CONTRO PRETTY GORZA: CASO ARCHIVIATO

Sit-in di fronte al tribunale di Treviso di alcuni simpatizzanti


TREVISO - Nell'ottobre dello scorso anno il consigliere comunale di Sel Pretty Gorza era stata presa di mira da alcuni esponenti del movimento “9 Dicembre” che avevano esposto, sotto il Palazzo dei Trecento mentre all'interno si stava svolgendo il consiglio comunale, due striscioni con tanto di lumini contro la proposta della consigliera di indire una giornata della memoria per ricordare tutti i migranti deceduti nel Mediterraneo mentre tentavano di raggiungere le coste italiane. Gli attivisti accusavano duramente Pretty Gorza di pensare solo ai profughi e di non preoccuparsi delle vittime italiane che si suicidano per colpa della crisi economica. Per quell'episodio era scattata la denuncia a carico di ignoti. Le indagini portarono all'identificazione di un solo esponente del movimento. La Procura, effettuati i dovuti accertamenti, ha chiesto l'archiviazione del fascicolo per le ipotesi di reato di ingiurie e minacce. Presentata opposizione dal consigliere comunale, il gip Angelo Mascolo ieri mattina ha archiviato il caso mentre fuori dal tribunale era stato organizzato un piccolo sit-it da alcuni esponenti del movimento, sempre contro Pretty Gorza. La consigliera comunale ha già fatto sapere che ha intenzione di sporgere una nuova denuncia contro i partecipanti al sit-in.