Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La vittima è Fabio Bortolotto, 42enne residente a Campigo

TRAGEDIA A RESANA: ESCE DI STRADA E MUORE

L'uomo si è schiantato all'altezza del cimitero San Marco


RESANA – (gp) E' uscito di strada al volante della Volkswagen Polo bianca finendo prima in un fossato e poi schiantandosi contro un platano. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo a Fabio Bortolotto, 42enne residente in via Marcantonio Rizzi a Campigo. L'incidente si è verificato poco dopo le 22 a Resana, all'altezza della curva del cimitero San Marco. Sul posto, per i rilievi del caso, è intervenuta la Polizia Stradale di Castelfranco Veneto. Da una prima ricostruzione dei fatti, è probabile che l'uomo sia stato colto da un malore che gli ha fatto perdere il controllo del mezzo. Un testimone oculare del sinistro ha infatti riferito che l'auto ha sbandato senza una causa apparente e procedeva a velocità non elevata. Circostanze che fanno propendere per il fatto che il 42enne sia uscito di strada perchè colpito da infarto.