Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Prefetto di Treviso Laura Lega lancia l'appello a partecipare

PROFUGHI, PRONTI I BANDI: "OPPORTUNITÀ DI IMPRESA"

In città sono 1.350 i migranti accolti, la soglia è di 1.800



TREVISO
– Pronto il bando per l'accoglienza dei profughi a Treviso, sia per quanto riguarda la caserma Serena che per altre sedi sparse in tutta la provincia. A renderlo noto è stato il prefetto di Treviso Laura Lega la quale, definendo gli SPRAR, ovvero il sistema di protezione dei richiedenti asilo e dei rifugiati, ha sottolineato come questa potrebbe essere una vera “opportunità per gli imprenditori e i comuni di Treviso per far vedere all'Italia che la Marca è un'eccellenza anche da questo punto di vista”. A conti fatti i bandi, che prevedono il rimborso del 95% della spesa sostenuta per accogliere i migranti ( fissata in 32 euro al giorno per ospite), secondo il prefetto potrebbero non solo essere una soluzione al problema dei profughi, che fino a questo momento è stato gestito in maniera egregia senza che diventasse un vero e proprio problema, ma un'opportunità per creare impresa sociale. “Il fenomeno interessa tutta Europa – ha dichiarato il prefetto – lancio un appello affinché venga affrontato con senso di responsabilità in quanto la situazione ha bisogno di un governo che la gestisca con intelligenza in maniera sostenibile e non impattante. Rifiutarsi di dare una mano e fare squadra secondo me è inaccettabile”. Ad oggi i migranti accolti in provincia di Treviso sono 1350, disclocati in 33 comuni diversi. Al momento alla Serena sono ospitati 437 profughi, dall'inizio dell'anno sono stati espulse 116 persone e a 26 è stata revocata la richiesta di asilo, alle quali si aggiungono 24 diffide.