Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Villorba, tragedia in mattinata al Cfp di Lancenigo

MALORE A SCUOLA, MUORE STUDENTE DI 17 ANNI

E' un ragazzo disabile di origini romene, viveva a Monastier


VILLORBA - Tragedia in mattinata al centro di formazione professionale di Lancenigo di Villorba. Dragos Ionut Maftei, un ragazzo romeno di 17 anni, diversamente abile, è morto a causa di un arresto cardiaco da cui è stato colto mentre stava raggiungendo la scuola a bordo di un pullmino. Inutile ogni tentativo di salvargli la vita da parte dai paramedici del Suem118. Il giovane viveva con i genitori a Monastier: la madre è una collaboratrice del sindaco, Paola Romna che ha raggiunto i genitori pesso il Ca' Foncello per esprimere il suo cordoglio. Probabilmente per accertare le cause del decesso la Procura disporrà l'autopsia anche se il 17enne già da tempo soffriva di gravi problemi cardiaci. Il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, esprime le condoglianze dopo la scomparsa prematura, questa mattina, di Dragos Ionut Maftei, studente del corso di formazione guidata per allievi disabili del CFP di Lancenigo. “Voglio esprimere a nome mio, della Giunta, del Consiglio e di tutti i cittadini trevigiani, le condoglianze per la scomparsa prematura del giovane Dragos avvenuta questa mattina durante il trasporto a scuola – commenta Leonardo Muraro – dispiace davvero molto che una giovane vita ci lasci così. Purtroppo Dragos era molto malato e probabilmente le sue condizioni sono precipitate questa mattina”.