Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'Associazione Azionisti, invece, si schiera per il sì in assemblea

"BENE L'AZIONE CONTRO IL VECCHIO CDA"

Confronto fiume dei Soci Popolari - vertici di Veneto Banca


MONTEBELLUNA - Cinque ore per cercare di gettare luce sul futuro prossimo di Veneto Banca. E' durato tanto il confronto tra i rappresentanti del Coordinamento associazione soci banche popolari venete e i vertici di Veneto Banca, l'amministratore delegato Cristiano Carrus e il presidente Pierluigi Bolla. A far parte della delegazione, don Enrico Torta, il parroco di Dese, da tempo impegnato nella difesa dei piccoli investitori, Andrea Arman, Sergio Calvetti, Matteo Moschini, Francesco Celotto, Gianfranco Muzio, Patrizio Miatello.
Il Coordinanemto indicherà la propria posizione precisa in merito al voto in assemblea, in occasione della riunione pubblica in programma giovedì alle 20.45 alla sala teatro S. Maria Bambina del Belvedere di Crespano del Grappa. è l’avvocato trevigiano Sergio Calvetti a leggere un comunicato concordato con i vertici dell’istituto: “Il presidente Bolla ci ha comunicato che il cda ha già deliberato l’incarico ai legali per individuare, studiare e analizzare l’azione di recupero nei confronti dei responsabili, nonché l’azione di responsabilità. Il presidente ha dato la disponibilità ad informare il coordinamento e tutto il corpo sociale, attraverso incontri periodici, per illustrare lo stato di avanzamento lavori sulle responsabilità dei danni subiti dalla banca e, di conseguenza, dai soci”. Soddisfatto dell'incontro anche l'avvocato Andrea Arman: "Speravamo in qualche risultato migliore, ma stante la situazione quanto ottenuto è un buon risultato”.
Chi si schiera apertamente per un voto favorole alla trasformazione in spa è l'Associazione azionisti Veneto Banca di Giovanni Schiavon. “Da tempo, la nostra banca - scrive in una nota l'ex presidente del Tribunale di Treviso - non ha più i requisiti di patrimonialità ed un aumento di capitale, da ricercare necessariamente sul mercato, è urgentissimo. Con questa considerazione, siamo a suggerire a tutti di votare sì". L’alternativa, però, ammonisce l’ex magistrato equivarrebbe ad azzerare anche i residui risparmi, mentre si può “sperare in un recupero reddituale della banca (che, in un territorio dinamico come il nostro – uno dei più ricchi d’Europa - è ben possibile) e un incremento del valore delle nostre azioni”.
Ma Schiavon mette anche in guardia da chi propone altre soluzioni: “Coloro che suggeriscono di votare no vogliono indurvi a intraprendere lunghe, pericolose e costose, nonché incertissime nell’esito, cause risarcitorie e, quasi sempre, si propongono di essere loro i professionisti che vorrebbero patrocinarle (o sono i loro sponsor occulti). Non fidatevi!”.

Galleria fotograficaGalleria fotografica