Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Cecchino Moretti: 5 su 6 nelle triple per il giovane talento

LA DE LONGHI SGRETOLA MATERA: 83-66 AL PALAVERDE

Successo mai in dubbio contro l'ultima in classifica


VILLORBA - La Bawer Matera regge per poco più di cinque minuti, poi Treviso innesta il turbo e prende il largo. Pronostico rispettato appieno nella gara che apre: la De Longhi, seconda in classifica, liquida senza troppi problemi i lucani, sempre più ultimi in classifica, con appena due vittorie in stagione.
Il match rimane in equilibrio solo nelle fasi iniziali, poi la squadra di coach Pillastrini trova il giusto ritmo e piazza un primo break nel finale del primo quarto, chiuso sul 25-15. Tvb continua ad accellerare anche nella seconda frazione: metà periodo il parziale è di 17-0. A trascinare i biancoblu, un ottimo Powell, autore di 23 punti (con il 73% dal campo) e 8 rimbalzi, e il giovane Davide Moretti, implacabile dalla lunga distanza: per lui, alla fine, 15 punti frutto di 5 triple a segno su 6 tentativi. Fantinelli si conferma direttore d'orchestra di categoria superiore, con 7 assist. Dopo le convicenti prestazioni delle ultime partite, invece, torna un po' in ombra Ty Abbott: 6 punti, con 0-4 da due e 2-6 da tre e 4 perse.
Matera comunque non dà mai l'impressione di poter trovare le contromisure ai giochi trevigiani e, dopo che Treviso, nel terzo quarto, hatoccato il massimo vantaggio del più 28, il resto della gara è già "garbage time": davanti ai quasi cinquemila del Palaverde (4.908 spettatori in un sabato sera), i biancoblu possono concedersi anche qualche giocata accademica alla ricerca dello spettacolo, consentendo agli avversari di limare leggermente lo svantaggio sul tabellone.
Treviso sale solitaria al secondo posto, in attesa della risposta delle dirette rivali domenica. Nell'altro anticipo della serata, colpo della Fortitudo Bologna, che si impone 70-60 a Verona, contro la Tezenis.

DE LONGHI TREVISO - BAWER MATERA 83-66
DE LONGHI TREVISO: Abbott 6 (0/4, 2/6), Moretti 15 (0/2, 5/6), De Zardo (0/1 da tre), Malbasa 6 (3/7), Fabi ne, Busetto (0/1, 0/1), Fantinelli 9 (4/5, 0/2), Powell 23 (11/15), Rinaldi 6 (3/7, 0/1), Negri 10 (2/3, 1/3), Ancellotti 8 (4/7). All: Pillastrini.
BAWER MATERA: Chase 16 (3/4, 3/6), Mastrangelo 7 (0/2, 2/5), Corral 17 (8/11), Okoye 11 (3/10, 0/4), Cantagalli 5 (0/3, 0/1), Rugolo 4 (0/2, 0/2), Santarsia ne, Bertocco 3 (1/2 da tre), Loperfido, Zaharie 3 (0/2, 1/2). All: Gresta.
ARBITRI: Rudellat, Callea, Martellosio
NOTE: Spettatori 4.908; Tiri da due: Treviso 27/51, Matera 14/34; Tiri da tre: Treviso 8/20, Matera 7/22; Tiri liberi: Treviso 5/9, Matera 17/23; Rimbalzi: Treviso 16+33 (Rinaldi 5+8), Matera 6+21 (Okoye 3+5); Assist: Treviso 21 (Fantinelli 7), Matera 8 (Okoye e Cantagalli 3); Palle perse: Treviso 18 (Abbott 4), Matera 17 (Cantagalli 4); Palle recuperate: Treviso 10 (Powell, Rinaldi e Negri 2), Matera 8 (Cantagalli 3); Usciti per 5 falli: nessuno.


Le partite della 18° giornata:

De Longhi Treviso - Bawer Matera 83-66, Tezenis Verona - Eternedile Bologna 60-70, Centrale del latte Amica Natura Brescia - Mec Energy Roseto, Bondi Ferrara - Proger Chieti, Remer Treviglio - OraSì Ravenna, Andrea Costa Imola - Alma Agenzia per il lavoro Trieste,  Aurora Basket Jesi - Basket Recanati, Dimamica Generale Mantova - Europromotion Legnano.


La classifica:

Brescia 28; Treviso* 26; Imola 24; Mantova 22; Verona*, Ravenna, Roseto, Bologna* 20; Chieti, Treviglio, Trieste 16; Ferrara 14; Legnano 12; Jesi 10; Recanati 8; Matera* 4
* Una partita in più