Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, accattone cerca di sfuggire al controllo, denunciato

BLITZ DEI VIGILI, SEQUESTRATE MINI MACCHINE DA CUCIRE

Un venditore indiano è stato multato di 5mila euro


TREVISO - Vendevano delle mini macchine da cucire senza marchio CE e autorizzazione alle vendita. Per questo motivo la polizia locale di Treviso ha sanzionato un cittadino indiano con una sanzione amministrativa di 5mila euro. Da dicembre dello scorso i vigili avevano già portati a termine due sequestri amministrativi dello stesso prodotto, nei confronti di altri due ragazzi indiani. Proseguono i controlli svolti in borghese da parte della polizia locale trevigiana durante il mercato settimanale. Nei giorni scorsi un nigeriano che chiedeva l'elemosina nella zona di Borgo Cavalli ha tentato di sfuggire ad un controllo ma è stato fermato e denunciato. L'azione degli operatori è stata oggetto di applausi da parte dei numerosi anziani presenti al mercato. Alcuni di loro hanno anche riferito di essere stati, qualche minuto prima, oggetto di varie spiacevoli insistenze da parte del mendicante.