Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/235: ALLA MONTECCHIA LA COPPA DEL MONDO DI TURKISH AIRLINES

Fa tappa in Veneto il campionato amatoriale sostenuto dalla compagnia aerea


SELVAZZANO DENTRO - Con una certa curiosità ho aderito all’invito propostomi dalla compagnia aerea, di partecipare al Turkish Airlines World Golf Cup 2018, inviatomi per tramite dell’Ufficio Stampa italiano della stessa; bello, han fatto le cose molto bene, degne del Club che li...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/234: MOLINARI DECISIVO NELLA RYDER CUP

L'azzurro trascina l'Europa alla vittoria sugli Usa


PARIGI - La tanto attesa storica sfida che ogni due anni mette in competizione gli Stati Uniti d’America e il Vecchio Continente, l’unica competizione in cui l’Europa ha una propria “Nazionale”, gioca sotto un’unica bandiera. I previsti 270mila spettatori, hanno...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/233: FEDEX CUP, IL RITORNO ALLA VITTORIA DI WOODS

Tiger trionfa ad Atlanta, classifica finale a Justin Rose


TREVISO - Istituita nel 2007, la FedEx Cup è un insieme di quattro tornei settimanali del PGA Tour; è una corposa manifestazione di Golf, con il merito di aver introdotto, per prima, il sistema playoff nel golf professionistico. Le gare infatti, quattro, che sono anche la conclusione...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In forza alle Fiamme Oro, si allena nella società trevigiana

ERICA CIPRESSA PORTA L'ORO DEL FIORETTO UNDER 20 A MOGLIANO

La schermitrice campionessa agli Europei juniiores in Serbia


NOVI SAD - Non smette di produrre talenti il fioretto italiano. A tenere alta la tradizone dell'arma più vincente della scherma italiana, è ora Erica Cipressa, conquistando l'oro nel fioretto femminile individuale under 20 ai Campionati Europei in corso a Novi Sad, in Serbia. La diciannovenne azzurra, figlia d'arte (il papà Andrea è l'attuale citì della nazionale), ora in forza al gruppo sportivo delle Fiamme Oro, è sportivamente cresciuta e tuttora si allena alla Scherma Mogliano, sotto la guida della maestra Federica Berton.
Il tiolo continentale arriva a conclusione della finale vinta contro la russa Adelya Abdrakhmanova col punteggio di 15-9. La sfida Italia - Russia era già stata vissuta in semifinale, qaundo Erica Cipressa si era imposta per 15-12 su Marta Martyanova per 15-12. Nei turni precedenti, invece, la portacolori italiana aveva superata nel turno dei 32 la francese Solene Butruille per 15-9, quindi l'altra transalpina Maeva Rancurel per 15-3 e poi ai quarti l'ungherese Viktoria Mesteri col punteggio di 15-11.
A completare la splendida giornata del giovane fioretto italiano anche il bronzo della marchigiana Serena Rossini.