Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/183: IL TROFEO ROLEX SEGNA L'ORA DI PEDRO ORIOL

Lo spagnolo si aggiudica il primo titolo, secondo l'azzurro Gagli


GINEVRA - Tappa appetitosa del Challenge Tour, il Trofeo Rolex, si gioca dal 23 al 26 agosto al Golf Club di Ginevra, a Cologny, in Svizzera. Nasce nel 1921 il Golf Ginevra, con l’appoggio dei funzionari della Società delle Nazioni; ha un debutto modesto, un percorso situato su...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Preganziol, telecamere al setaccio, indagano i carabinieri

TOMBINO CONTRO VETRATA, RAZZIA DA "SALMOIRAGHI E VIGANÒ"

Colpo nella notte, scatta l'allarme, bottino molto ingente


PREGANZIOL - Ladri in azione nella notte a Preganziol al negozio "Salmoiraghi e Viganò" di via Europa. Ignoti, verso le 3 del mattino, hanno sfondato una delle vetrate esterne e fatto razzia di centinaia di paia di occhiali che erano in esposizione. Il conteggio del bottino che i malviventi sono riusciti ad arraffare è di varie decine di migliaia di euro. Il blitz dei ladri è stato rapidissimo: pochi minuti dallo scattare dell'allarme all'arrivo delle forze dell'ordine. Sul posto sono giunti i carabinieri che ora indagano sull'episodio. Gli investigatori visioneranno in particolare anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona a caccia di indizi utili. Ad agire una banda composta almeno da due-tre persone.